Crusader: No Regret

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crusader: No Regret
videogioco
PiattaformaMS-DOS
Data di pubblicazioneNA 10 settembre 1996
EU 1996
GenereAzione
OrigineStati Uniti
SviluppoOrigin Systems
PubblicazioneElectronic Arts
DesignTony Zurovec (Game designer)
Dan Gardopée, Andrew Sega (Compositori)
SerieCrusader
Periferiche di inputmouse, tastiera
Motore graficomotore di Ultima VIII potenziato
SupportoCD
Requisiti di sistemaMS-DOS 5.0 o superiore, i486 DX4 75 MHz, 8 MB RAM, 65 MB di spazio libero sul disco rigido, scheda audio compatibile con Sound Blaster, scheda video SVGA compatibile con VESA
Fascia di etàESRBT · USK: 16+
Preceduto daCrusader: No Remorse

Crusader: No Regret è un gioco d'azione sviluppato da Origin Systems e pubblicato da Electronic Arts nel 1996, seguito di Crusader: No Remorse del 1995.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco inizia 46 ore dopo gli eventi di No Remorse, il silencer scappato a bordo di una astronave del Consorzio Economico Mondiale approda sulla luna ed entra in contatto, con la resistenza locale; apprendendo che il pianeta viene utilizzato dal consorzio come una prigione, dove la maggior parte dei dissidenti politici e membri della resistenza sono costretti a estrarre un composto radioattivo prezioso, il Di-Corellium, un minerale che è alla base di quasi tutta la produzione di energia sulla Terra.

Circa la metà di tutte le riserve conosciute del minerale sono sulla Luna, e una carenza potrebbe causare seri problemi al consorzio. Per questo motivo, il presidente Draygan in persona approda sulla Luna - presso la base segreta Dark SIde - per supervisionare la produzione Di-Corellium, che ha subito ritardi sospetti a causa di incursioni dalla resistenza sul pianeta. Dopo essersi infiltrato nella base, il silencer affronterà Draygan, dopo la morte di quest'ultimo le installazioni lunari saranno distrutte, e la resistenza assumerà il controllo sulle estrazioni di Di-Corellium.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay è lo stesso del capitolo precedente; il gioco si articola lungo 10 missioni, sebbene siano presenti molte nuove armi e animazioni come quelle di morte e di congelamento. In No Regret, inoltre non ci sono limitazioni al numero di armi e di crediti che il giocatore può portare con sé.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi