Crusade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'album della band metalcore Trivium, vedi The Crusade.
Crusade
Titolo originaleCrusade
PaeseStati Uniti d'America
Anno1999
Formatoserie TV
Generefantascienza
Stagioni1
Episodi13
Durata45 min circa
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreJ. Michael Straczynski
Interpreti e personaggi
Prima visione
Dal9 giugno 1999
Al1º settembre 1999
Rete televisivaTNT

Crusade è una serie televisiva di fantascienza ideata da J. Michael Straczynski. La serie prende origine da Babylon 5 ed è considerata un vero e proprio spinoff. Le basi della trama di Crusade sono gettate nel film TV A Call to Arms, che secondo lo stesso Straczynski non può comunque venire considerato l'episodio pilota della serie, ma una produzione a sé stante. Crusade è stato interrotto dopo la messa in onda di solo 13 episodi della prima stagione, a seguito di conflitti nati tra Straczynski e la rete televisiva americana TNT, che doveva trasmettere l'intera serie e partecipava al finanziamento delle riprese. In origine, Crusade era stata pensata come composta da cinque stagioni di 22 episodi ciascuna.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Crusade doveva raccontare le avventure della nave spaziale Excalibur della Alleanza Terrestre, il vascello tecnologicamente più avanzato a disposizione degli umani. Compito principale dell'equipaggio della Excalibur è di trovare una cura per un morbo devastante liberato nell'atmosfera terrestre dai Drakh, una razza ostile che mira a vendicarsi degli umani e dell'Alleanza Interstellare per aver convinto i propri maestri, le Ombre, ad abbandonare la galassia. L'Excalibur ha cinque anni di tempo per trovare una cura, trascorsi i quali il virus si sarà adattato alla fisiologia umana, portando alla cancellazione completa della vita sulla Terra.

Cast e personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]