Complesso di Santa Maria della Consolazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Santa Maria della Consolazione
Complesso di Santa Maria della Consolazione.jpg
Facciata barocca
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Campania-Stemma.svg Campania
LocalitàCoA Città di Napoli.svg Napoli
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMadre della Consolazione
Arcidiocesi Napoli
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzioneXVI secolo

Coordinate: 40°51′15.61″N 14°15′20.74″E / 40.854335°N 14.25576°E40.854335; 14.25576

Il complesso di Santa Maria della Consolazione è una struttura religiosa di Napoli; si trova in via della Consolazione, nel centro storico della città.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa venne fondata nel XVI secolo insieme all'attiguo convento; nella seconda metà del XVII secolo l'edificio venne rimaneggiato da Arcangelo Guglielmelli, che vi realizzò uno dei più preziosi interni barocchi di Napoli. Nel XIX secolo il convento venne soppresso e ceduto agli Incurabili.

La semplice facciata è caratterizzata da un unico ordine di lesene ioniche che incorniciano un portale in stucco, il quale è sormontato da un medaglione sorretto da due angeli. L'interno, impreziosito da un'effimera decorazione a stucco progettata dal Guglielmelli con l'aiuto di Domenico Santullo, è articolato mediante lesene corinzie che delimitano, con scansione spaziale regolare, le piccole nicchie poste ai lati.

Il convento, il cui accesso era nell'omonima via, ha un portale in piperno murato; nell'interno s'intravedono gli archi e le lesene del porticato del piano terra. La struttura oggi è un edificio privato e versa in cattive condizioni.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincenzo Regina, Le chiese di Napoli. Viaggio indimenticabile attraverso la storia artistica, architettonica, letteraria, civile e spirituale della Napoli sacra, Roma, Newton Compton, 2004. ISBN 88-541-0117-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]