Cometa Humason

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
C/1961 R1 Humason
Scoperta 1º settembre 1961
Scopritore Milton Lasell Humason
Designazioni
alternative
C/1961 R1; C/1962 VIII; 1961e
Parametri orbitali
(all'epoca 2 dicembre 1962[1])
Semiasse maggiore 204,52 UA
Perielio 2,133 UA
Afelio 406,91 UA
Periodo orbitale ≈ 2.940 anni
Inclinazione orbitale 153,278°
Eccentricità 0,989569
Longitudine del
nodo ascendente
155,438°
Argom. del perielio 233,555°
Ultimo perielio 10 dicembre 1962
Dati osservativi
Magnitudine app.
7 (magnitudine) (max)

La cometa di Humason, formalmente indicata come C/1961 R1, è una cometa non periodica scoperta da Milton L. Humason il 1º settembre 1961.

Orbita[modifica | modifica wikitesto]

Il suo perielio è ben più lontano dall'orbita di Marte, a 2,133 UA. La sua orbita, retrograda, ha un periodo di circa 2940 anni.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Essa è una cometa gigante, il suo diametro è stimato intorno ai 41 km, eccezionalmente ricca di CO[2], molto più attiva di una normale cometa alla stessa distanza dal Sole, ha una magnitudine assoluta di +1,5, cento volte più luminosa di una cometa media.

Luminosità[modifica | modifica wikitesto]

La cometa è arrivata ad una luminosità massima di 7a nell'ottobre 1962 [3]. Il nucleo della cometa ha presentato variazioni di splendore e tra il maggio ed il giugno 1964 ha avuto un outburst dalla 17,8a alla 10,0a [4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) JPL Small-Body Database Browser, C/1961 R1 (Humason), ssd.jpl.nasa.gov. URL consultato l'08-09-2008.
  2. ^ (EN) What is a comet?
  3. ^ (EN) J. C. Bennett, L. L. van Zyl, S. C. Venter, Observations of Comets in 1962 and 1963, Monthly Notes of the Astron. Soc. Southern Africa, vol. 23, pag. 45, 1964
  4. ^ (FR) Ch. Bertaud, Comète Humason (1961 e), L'Astronomie, vol. 79, pag. 95, marzo 1965
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare