Colvera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colvera
StatoItalia Italia
RegioniFriuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
Altitudine sorgente840 m s.l.m.
NasceMonte Raut
46°11′43.96″N 12°39′34.87″E / 46.195545°N 12.659685°E46.195545; 12.659685
Sfociafiume Meduna, tra i territori dei comuni di Arba e Vivaro
46°06′19.07″N 12°48′09.93″E / 46.105297°N 12.802759°E46.105297; 12.802759Coordinate: 46°06′19.07″N 12°48′09.93″E / 46.105297°N 12.802759°E46.105297; 12.802759

Il Colvera (Colvare in friulano standard, Colvira in friulano occidentale[1]) è un torrente del Friuli-Venezia Giulia, che nasce nei pressi del monte Raut.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il ramo discendente la Val di Frina è chiamato in friulano locale Colvira di Raut, mentre quello proveniente dalla forcella di Pala Barzana, tra monte Raut e Jouf, è chiamato per l'appunto Colvira di Jouf; i due rami si incontrano in località Colvere e scorrono interamente nel comune di Frisanco. Il Colvera sfocia nel fiume Meduna poco a valle dei paesi di Arba e Tesis, frazione del comune di Vivaro. Scorre in ordine geografico nei comuni di Frisanco, Maniago, Fanna, Arba e Vivaro. L'ultimo tratto di questo torrente rientra nell'area dei Magredi.

Un sito di notevole interesse è la forra tra la località Valolvera (Frisanco) e Maniago, dove inoltre la struttura geologica ha permesso la creazione di una palestra per scalatori. Poco a monte di quest'area il punto di incontro dei due principali affluenti. Proseguendo sulla strada (interdetta al traffico motorizzato) che dalla forra segue a ritroso il Colvera di Jouf è possibile osservare una grotta aperta formatasi in seguito all'erosione dell'acqua.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Friuli-Venezia Giulia Portale Friuli-Venezia Giulia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Friuli-Venezia Giulia