Colori che esplodono

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colori che esplodono
ArtistaTimoria
Tipo albumStudio
Pubblicazione18 aprile 1990
Durata44:51
Dischi1
Tracce12
GenerePop rock
Rock
EtichettaPolyGram
ProduttoreGianni Maroccolo
FormatiCD, MC, LP
Timoria - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1991)

Colori che esplodono è il primo album in studio della rockband italiana Timoria, pubblicato dalla PolyGram nell'aprile del 1990.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il disco vede alla produzione Gianni Maroccolo, noto per esser stato fino ad allora il bassista dei Litfiba, qui al suo esordio come produttore.

Per il singolo Milano (non è l'America) fu realizzato il primo videoclip del gruppo, corredato da immagini inedite del regista Wim Wenders.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sogno Americano – 3:53
  2. Forse un giorno – 3:14
  3. Milano (non è l'America) – 4:00
  4. Confine – 3:54
  5. Walking My Way – 3:52
  6. Colori che esplodono – 3:30
  7. Non sei più tu – 3:28
  8. Vecchio professore – 3:01
  9. Siempre Nacer – 4:28
  10. Io non ho – 4:35
  11. Hey Giò – 4:00
  12. Rincorro pensieri – 2:56

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Crediti[modifica | modifica wikitesto]

  • Gianni Maroccolo - produzione e arrangiamenti
  • Giorgio Canali - assistente alla produzione
  • Francesco Caprini - produttore esecutivo
  • Fabrizio Allegri & Gianfranco Facchini - Art direction

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock