Classe Hyuga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Classe Hyuga
Japanese ships arrive in Pearl Harbor for port visit 130516-N-QF605-049.jpg
La Hyuga ormeggiata a Pearl Harbor
Descrizione generale
Naval Ensign of Japan.svg
Tipoportaerei
Numero unità2
CostruttoriIHI Marine United, Yokohama
Caratteristiche generali
Dislocamento13500 t standard, 19000 a pieno carico
Lunghezza197 m
Larghezza33 m
Pescaggiom
Propulsione4 turbine a gas GE LM2500 modificate dalla Ishikawajima-Harima Heavy Industries, Co. Ltd. (IHI) in configurazione COGAG
Equipaggio360 (Hyūga), 371 (Ise)
Armamento
Armamento2 impianti Phalanx CIWS da 20 mm
Mezzi aereiMax 18 elicotteri SH-60J ed in futuro aerei F-35 JSF

[1]

voci di classi di portaerei presenti su Wikipedia

La classe Hyuga è costituita da 2 portaerei leggere della Forza di Autodifesa Marittima giapponese, la Hyūga (DDH-181) e la Ise (DDH-182), costruite nominalmente come cacciatorpediniere portaelicotteri per ragioni di immagine interna dovuta alle restrizioni alle forze armate che hanno fatto seguito alla seconda guerra mondiale.

Progetto[modifica | modifica wikitesto]

Le Hyuga sono delle navi tuttoponte con un'isola sul lato di destra ed un dispositivo di tipo CIWS sulla prua. Con la loro stazza di 20.000 t sono in realtà delle portaerei leggere che attualmente operano con elicotteri antisommergibile SH60-J[1]. Le 4 turbine a gas LM2500s in configurazione COmbined Gas turbine And Gas turbine pilotano a coppie attraverso un gruppo ingranaggi di riduzione un asse ed un'elica; ognuno dei motori fornirà 25.000 shp[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina