Città vecchia di Avila con le sue chiese fuori le mura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
Città vecchia di Avila con le sue chiese fuori le mura
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Murallas de Ávila, Puerta del Alcázar 42.JPG
TipoCulturale
Criterio(iii) (iv)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal1985
Scheda UNESCO(EN) Old Town of Ávila with its Extra-Muros Churchess
(FR) Scheda

La Città vecchia di Avila con le sue chiese fuori le mura è un insieme storico della città spagnola di Avila, dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'insieme include diverse costruzioni di origine medioevale della città spagnola di Avila, nella comunità autonoma di Castiglia e León. Comprende la parte antica della città, interna alle mura, e una serie di chiese all'esterno della cinta muraria. È stata dichiarata Patrimonio dell'umanità dall'Unesco nel 1985.[1]

Patrimonio dell'umanità[modifica | modifica wikitesto]

La dichiarazione dell'UNESCO comprende un elenco dettagliato di 11 beni individuali, con le loro aree di protezione:[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]