Chiese di Pistoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di San Pier Maggiore in un dipinto del 1865

Di seguito sono elencate le chiese della città di Pistoia.

Edifici di culto[modifica | modifica wikitesto]

Platea episcopis (Piazza del Duomo)[modifica | modifica wikitesto]

Altre chiese[modifica | modifica wikitesto]

Seminari[modifica | modifica wikitesto]

Ospedali[modifica | modifica wikitesto]

Chiese del circondario[modifica | modifica wikitesto]

Propositure[modifica | modifica wikitesto]

Propositura di Santa Maria Assunta a Quarrata

Pievi[modifica | modifica wikitesto]

Altri edifici di culto[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alberto Cipriani, Per rinnovare il "bel Corpo della Chiesa", Memoria delle soppressioni parrocchiali settecentesche nella "città frataja" di Pistoia, Gli Ori, Banca di Pistoia 2007.
  • R. Agnoletti, G. Pasquini, A Suppressa (a cura di), Regesto delle chiese italiane, 1. Pistoia, in Chiesa oggi, architettura e comunicazione, Milano, Di Baio Editore, 1996, ISBN 8870807487.
  • Chiara D'Afflitto, Franca Falletti (a cura di), Pistoia e il suo territorio, in I Luoghi della Fede, Milano, Mondadori, 1999, ISBN 8804467797.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]