Chiesa di San Vitale (Pistoia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Vitale
Chiesa di San Vitale (Pistoia).jpg
Esterno della chiesa di San Vitale
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàPistoia
ReligioneCattolica
TitolareSan Vitale
Diocesi Pistoia
Consacrazione1637
Inizio costruzione1610

Coordinate: 43°55′54.88″N 10°54′42.55″E / 43.93191°N 10.91182°E43.93191; 10.91182

La chiesa di San Vitale si trova a Pistoia.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È di antica origine, ma fu ricostruita interamente in più modeste forme per far spazio alla nuova sistemazione urbanistica degli inizi del Seicento; nella sua canonica si dice abbia ricevuto ospitalità san Francesco.[senza fonte] La nuova chiesa fu fondata dal vescovo Alessandro del Caccia nel 1610 e consacrata nel 1637.

All'altar maggiore a partire da metà dell'Ottocento ha nuovamente trovato posto la tavola che ornava la primitiva chiesa: si tratta di una Sacra Conversazione dipinta intorno al 1510 da Bernardino del Signoraccio e commissionata da Giovan Battista Curradi, priore di San Vitale dal 1505, ritratto in ginocchio di fronte alla Vergine col Bambino.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]