Chiesa di San Francesco (Celano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Francesco
Celano chiesa San Francesco.jpg
Prospetto laterale della chiesa
StatoItalia Italia
RegioneAbruzzo
LocalitàCelano
Religionecattolica di rito romano
Titolaresan Francesco
Diocesi Avezzano
Completamento1345
Sito webwww.diocesidiavezzano.it

Coordinate: 42°05′02.38″N 13°32′51.38″E / 42.083994°N 13.547606°E42.083994; 13.547606

La chiesa di San Francesco è un edificio di culto cattolico dedicato a san Francesco, situato a Celano (AQ), in Abruzzo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Veduta della chiesa da piazza IV Novembre

Il cenobio fu edificato con ogni probabilità per volere di Ruggero I dei conti dei Marsi nel 1256. Il conte marsicano volle ricordare la figura di san Francesco che nella prima metà del XIII secolo visitò la diocesi dei Marsi. Il complesso religioso originario, situato ai piedi del forte ricostruito nel Basso Medioevo, è uno dei numerosi esempi, di chiese e conventi edificati in seguito alla visita del santo di Assisi nella Marsica.

La chiesa fu invece presumibilmente edificata nel 1345 e completata, secondo alcune fonti storiche, per volontà di Lionello Accrocciamuro e soprattutto di Jacovella da Celano.

La chiesa fu ampiamente rimaneggiata e abbellita nel corso del XVIII secolo, mentre il convento dei frati minori conventuali fu soppresso nella prima decade dell'Ottocento in seguito alle riforme di Gioacchino Murat.

Gravemente lesionata dal terremoto della Marsica del 1915 fu restaurata nel rispetto del rimaneggiamento settecentesco[1][2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'elemento di maggior pregio della chiesa di San Francesco è il portale romanico impreziosito dai marmi policromi e sovrastato dalla lunetta affrescata in cui sono raffigurati la Madonna col Bambino tra san Francesco e sant'Antonio di Padova. L'affresco risale al XV secolo.

La chiesa, a navata unica, internamente si caratterizza per le decorazioni in stile tardo barocco, i dipinti su tela che spaziano dal XVI al XVIII secolo, le statue di san Francesco con Gesù crocifisso, sant'Antonio di Padova e sant'Antonio abate. Un altare è dedicato al beato Tommaso da Celano, mentre alcune lastre in pietra sono dedicate alla famiglia del vescovo Pietro Antonio Corsignani. Il campanile quadrato con l'orologio è collocato posteriormente[1][2][3][4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Chiesa di S. Francesco (Celano), su portalecultura.egov.regione.abruzzo.it, Regione Abruzzo. URL consultato il 2 maggio 2020.
  2. ^ a b Chiesa di San Francesco, CAI Celano. URL consultato il 2 maggio 2020.
  3. ^ Touring Club Italiano, 2005, p. 223.
  4. ^ Chiesa di S. Francesco, Celano L'Aquila, FAI. URL consultato il 2 maggio 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]