Chiesa dei Cappuccini (Vienna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kapuzinerkirche
Kapuzinerkirche Wien1.JPG
Facciata della chiesa
StatoAustria Austria
LandVienna
LocalitàVienna
ReligioneCattolica
TitolareSanta Maria degli Angeli
Arcidiocesi Vienna
Consacrazione1632
Inizio costruzione1617
Completamento1632

Coordinate: 48°12′19.98″N 16°22′10.99″E / 48.20555°N 16.369719°E48.20555; 16.369719

La chiesa di Santa Maria degli Angeli, comunemente chiamata chiesa dei Cappuccini (Kapuzinerkirche), è una chiesa di Vienna con annesso monastero dell'Ordine dei Frati Minori Cappuccini, fondata nel 1617 e dedicata nel 1632. Si affaccia sulla piazza del Neuer Markt, a poca distanza dal Palazzo imperiale Hofburg ed è conosciuta soprattutto per la Cripta Imperiale.

L'edificio, pur essendo nato in epoca barocca, presenta una facciata molto semplice, ricostruita negli anni trenta del XX secolo; a sinistra presenta una grande nicchia con la statua di Marco d'Aviano.

L'imperatore Ferdinando d'Asburgo lo scelse come luogo di esequie e di sepoltura dei membri della dinastia imperiale, degli Imperatori del Sacro Romano Impero e dei loro discendenti. Pertanto, nei suoi sotterranei si sviluppa un complesso di ambienti detto Cripta Imperiale (Kaisergruft o Kapuzinergruft in tedesco) che costituisce il mausoleo nel quale sono custoditi i sarcofagi di circa 150 appartenenti alla casa d'Asburgo.

Nella cripta venne anche sepolta Eleonora Gonzaga-Nevers (†1686), figlia di Carlo di Gonzaga-Nevers e imperatrice del Sacro Romano Impero.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rosanna Golinelli Berto. Associazione per i monumenti domenicani (a cura di), Sepolcri Gonzagheschi, Mantova, 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN143505375 · LCCN (ENnr89001680 · GND (DE4274859-8