Charles Maxwell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Charles Carlton Maxwell (Long Island, 28 dicembre 1913Los Angeles, 7 agosto 1993) è stato un attore statunitense.

Per il cinema totalizzò dal 1954 al 1965 8 partecipazioni mentre per la televisione diede vita a numerosi personaggi in oltre 60 produzioni dal 1950 al 1969.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Charles Maxwell nacque a Long Island, New York, il 28 dicembre 1913.

Per la televisione lavorò soprattutto in serie televisive del genere western. Interpretò, tra gli altri, il ruolo dell'agente speciale Joe Carey in 8 episodi della serie televisiva I Led 3 Lives dal 1955 al 1956 (più altri due episodi con altri ruoli) e numerosi altri personaggi secondari o ruoli da guest star in molti episodi di serie televisive dagli anni 50 agli anni 90. Prestò inoltre la voce all'annunciatore radio in otto episodi della serie televisiva L'isola di Gilligan dal 1964 al 1965. Partecipò anche ad otto episodi della popolare serie televisiva western Bonanza in ruoli diversi e ad un episodio della serie televisiva classica di Star Trek intitolato Lo spettro di una pistola. Per il cinema ha interpretato pochi ruoli tra cui si ricordano quelli dell'uomo dichiarato insano di mente nella corte di giustizia nel film Un'idea per un delitto del 1965 e quello del tenente Hoff in L'ultimo agguato del 1954.

Fu accreditato per l'ultima volta sugli schermi televisivi in un episodio trasmesso il 31 dicembre 1969, intitolato Black Jade e facente parte della serie Il virginiano, nel quale interpreta il ruolo di Charlie Becker.

Morì a Los Angeles, in California, il 7 agosto 1993.[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]