Centro addestramento reclute

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scudetto omerale dei Centri addestramento reclute dell'Esercito.

Il centro addestramento reclute (in acronimo CAR) era una struttura delle forze armate italiane destinata all'addestramento militare dei coscritti.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Prima della loro istituzione, i coscritti chiamati alle armi, affluivano presso i rispettivi "distretti militari" e da questi inviati ai reggimenti di assegnazione, che si occupavano direttamente di tutto il ciclo addestrativo. I centri furono costituiti nell'immediato secondo dopoguerra, quali apposite strutture deputate esclusivamente all'addestramento di base delle reclute di leva, uno per ogni comando militare territoriale.

Dopo l'emanazione della legge 23 agosto 2004, n. 226, per l'esercito italiano sono stati sostituiti dai reggimenti addestramento volontari (RAV). L'areonautica e la marina militare dispongono invece di proprie strutture.

Addestramento[modifica | modifica wikitesto]

La durata del periodo di addestramento era di 4 o 6 settimane nel caso di C.A.R avanzato e si concludeva con la cerimonia del giuramento militare. Poi avveniva l'invio delle reclute al corpo di destinazione.

Dislocazione territoriale[modifica | modifica wikitesto]

Esercito[modifica | modifica wikitesto]

Per l'esercito italiano, erano dislocati presso i reggimenti di stanza nei seguenti comuni:

  • 1º C.A.R. – Casale Monferrato
  • 2º C.A.R. – Cuneo
  • 3º C.A.R. – Brescia
  • 4º C.A.R. – Montorio Veronese
  • 5º C.A.R. – Treviso
  • 6º C.A.R. – Pesaro
  • 7º C.A.R. – Siena
  • 8º C.A.R. – Chieti
  • 9º C.A.R. – Bari
  • 10º C.A.R. – Avellino
  • 11º C.A.R. – Palermo (di stanza a Trapani)
  • 12° C.A.R 89º Reggimento "Salerno" - dislocato tra Imperia, Savona e Albenga

Aeronautica[modifica | modifica wikitesto]

L'aeronautica militare italiana invece destinava all'addestramento delle reclute la Scuola dei volontari truppa dell'aeronautica militare (S.V.A.M) avente sede in Taranto e Macerata. Entrambi le sedi nel 1977 presero il nome di Scuola Addestramento Reclute Aeronautica Militare. La struttura maceratese, soppressa nel 1995, serviva esclusivamente per i ruoli logistici.

Marina[modifica | modifica wikitesto]

La marina militare italiana si avvaleva di una struttura a Taranto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]