Centrifuge Accommodations Module

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Centrifuge Accommodations Module (CAM) è un modulo della Stazione Spaziale Internazionale progettato dall'Agenzia Spaziale Giapponese, ma mai realizzato, che avrebbe dovuto fornire un livello di gravità controllato per una serie di esperimenti:

ISS Centrifuge Accommodations Module)
  • Esporre una varietà di esemplari biologici (piante) a vari livelli di gravità artificiale tra 0.01g e 2g.
  • Fornire simultaneamente due diversi livelli di gravità artificiale.
  • Studiare gli effetti dell'esposizione a diversi livelli di gravità nel tempo.
  • Fornire un ambiente simile a quello terrestre per isolare gli effetti della microgravità e permettere agli esemplari di riprendersi da tali effetti.

LA JAXA avrebbe dovuto costruire questo modulo per poi cederlo alla NASA in cambio del trasporto e dell'aggancio del laboratorio Kibo alla stazione. Alcuni elementi come il rotore della centrifuga che avrebbe dovuto generare la gravità artificiale erano già stati costruiti, ma questo modulo è stato cancellato come l'Habitation Module e il Crew Return Vehicle a causa dei costi sempre più elevati nella costruzione della ISS e dei problemi di volo dello Shuttle. Sarebbe stato posizionato sopra il Node 2.

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Astronautica