Cattedrale di Myeongdong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cattedrale di Myeong-dong)
Cattedrale di Nostra Signora dell'Immacolata Concezione
(KO) 한국 천주교 서울대교구 주교좌 명동대성당
Seoul Cathedral.jpg
La cattedrale
StatoCorea del Sud Corea del Sud
LocalitàSeal of Seoul.svg Seul
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMaria
Arcidiocesi Seul
Consacrazione29 maggio 1898
Stile architettonicoNeogotico
Inizio costruzione1892
Completamento1898
Sito webmdsd.or.kr

Coordinate: 37°33′48″N 126°59′14″E / 37.563333°N 126.987222°E37.563333; 126.987222

La cattedrale di Nostra Signora dell'Immacolata Concezione (in Hangŭl: 한국 천주교 서울대교구 주교좌 명동대성당; in latino: Ecclesia Cathedralis Nostrae Dominae Immaculatae Conceptionis), comunemente conosciuta come cattedrale di Myeongdong, è il principale luogo di culto cattolico di Seul. È stata costruita da missionari cattolici francesi, ed è la sede vescovile dell'arcidiocesi di Seul, il cui arcivescovo metropolita è anche primate di Corea del Sud.

Una statua della Madonna all'entrata della cattedrale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima comunità cattolica si instaura in Corea nel 1794, in un luogo chiamato Myeong-Nae-Bang; la costruzione inizia circa un secolo dopo, nel 1892, con la posa della prima pietra da parte del sacerdote francese Jean Eugène Coste, di Hérault. Il 29 maggio 1898 la cattedrale è consacrata e dedicata all'Immacolata Concezione.

Nel 1900 le reliquie dei martiri coreani, morti durante le persecuzioni del 1839 e 1866, sono traslate dal seminario di Yong-San alla cripta della cattedrale.

Durante il suo viaggio apostolico in Corea del Sud, nel 2014, papa Francesco ha celebrato una messa nella cattedrale per "la riconciliazione delle due Coree"[1].

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

La cattedrale è la prima chiesa in stile neogotico in Corea. È classificata come monumento storico nazionale con numero 258. La pianta è a croce latina, con tre navate e un tetto alto 23 metri. Il campanile è alto 45 metri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Santa messa per la pace e la riconciliazione, in vatican.va, 18 agosto 2014. URL consultato il 5 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (ENKO) Myeong-dong Cathedral, su mdsd.or.kr. URL consultato il 5 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2006).