Catena delle Tre Croci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°41′20″N 11°08′36″E / 45.688889°N 11.143333°E45.688889; 11.143333

Catena delle Tre Croci
ContinenteEuropa
StatiItalia Italia
Catena principaleAlpi
Cima più elevataMonte Zevola (1.976 m s.l.m.)

La catena delle Tre Croci è un gruppo montuoso appartenente alle Piccole Dolomiti. Si estende dalla sella del Campetto fino al passo delle Tre Croci o della Lora.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La catena forma la parte sud-orientale delle Piccole Dolomiti, confina ad ovest con i monti Lessini e la val d'Illasi, a est con la valle dell'Agno, a sud con le colline vicentine.

Caratterizzata da un versante occidentale piuttosto impervio, presenta numerose cime di varie altitudini. La vetta più elevata è il monte Zevola (1.976 m). L'unico attraversamento agevole è il passo Ristele (oltre al passo della Lora), usato in tempi remoti per le comunicazioni fra la zona di Recoaro e l'altopiano veronese dei Tredici Comuni.

Sul versante della valle dell'Agno del monte Campetto è stata ricavata una pista da sci.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la SOIUSA la Catena delle Tre Croci è un gruppo alpino con la seguente classificazione:

Monti[modifica | modifica wikitesto]