Caspar von Zumbusch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ritratto di Caspar von Zumbusch, ca. 1900

Caspar Clemens Eduard Zumbusch, dal 1888 Ritter von Zumbusch (Renania Settentrionale-Vestfalia, 23 novembre 1830Rimsting, 26 settembre 1915), è stato uno scultore e medaglista tedesco.

Viene considerato come il più importante scultore di plastici monumentali della fine secolo in Austria.[1]

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Herzebrock Zumbusch a 18 anni si trasferì a Monaco di Baviera per studiare all'Accademia delle belle arti di Monaco di Baviera. Siccome non superò l'esame iniziale, passò allora alla Polytechnische Schule dove si dedicò alla scultura sotto Johann Halbig.[2]

Tra i suoi scolari figura lo scultore friulano Alfonso Canciani.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia dell'Ordine di Massimiliano per le Scienze e le Arti - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'Ordine di Massimiliano per le Scienze e le Arti
— 1887

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

  • Maria Kolisko: Kaspar von Zumbusch, Amalthea Verlag, Vienna, 1931
  • Genealogisches Handbuch des Adels, Adelige Häuser B Volume V, p. 514, Volume 26 der Gesamtreihe, C. A. Starke Verlag, Limburg (Lahn) 1961

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Zumbusch, von Caspar Bibliografie Internet-Portal "Westfälische Geschichte", Stiftung Westfalen-Initiative. URL consultato il 15-03-2015.
  2. ^ Ulrich Thieme, Felix Becker (prep): Allgemeines Lexikon der bildenden Künstler von der Antike bis zur Gegenwart. Volume 4. Lipsia, 1910, p. 578

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN18023177 · ISNI: (EN0000 0000 6675 4631 · GND: (DE119047071 · ULAN: (EN500128515 · CERL: cnp00545869
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie