Accademia delle belle arti di Monaco di Baviera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Akademie der Bildenden Künste München
Accademia delle belle arti di Monaco di Baviera
Akademie Muenchen.jpg
L'edificio storico dell'Accademia delle belle arti di Monaco di Baviera
Ubicazione
Stato Germania Germania
Città Monaco di Baviera
Dati generali
Fondazione 1808
Fondatore Massimiliano I di Baviera
Tipo Pubblica (statale), accademia d'arte
Presidente Dieter Rehm
Studenti 676 (semestre invernale 2012/13)
Sito web
La parte moderna di Wolf D. Prix

L'Accademia delle belle arti di Monaco di Baviera (in tedesco Akademie der Bildenden Künste München) è situata nel quartiere di Maxvorstadt è considerata una delle più antiche e prestigiose in Germania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu fondata nel 1808 dal re Massimiliano I di Baviera come reale accademia di belle arti. Oltre a luogo di formazione fu anche luogo di aggregazione delle prima generazione di pittori paesaggisti (Max Josef Wagenbauer, Joseph Wenglein, Johann Jakob Dorner der Jüngere, Simon Warnberger, Franz Xaver von Meixner) furono stilisticamente i precursori dei più noti pittori della scuola di Monaco sviluppatasi successivamente.

Edifici[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio odierno in stile neorinascimentale veneziano fu costruito il 1874 da Gottfried von Neureuther. Nel 2005 si aggiunse un nuovo edificio decostruttivista costruito da Coop Himmelb(l)au.

Professori e studenti di rilievo[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 48°09′11″N 11°34′49″E / 48.153056°N 11.580278°E48.153056; 11.580278

Controllo di autorità VIAF: (EN136661549 · LCCN: (ENn84106963 · ISNI: (EN0000 0001 2165 2751 · GND: (DE1022060-4 · BNF: (FRcb12008138b (data)