Camposaurus arizonensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Camposaurus
Immagine di Camposaurus arizonensis mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Superfamiglia Coelophysoidea
Genere Camposaurus
Specie C. arizonensis

Il camposauro (Camposaurus arizonensis) è un dinosauro carnivoro appartenente ai celofisoidi. Visse nel Triassico superiore (Norico, circa 220 milioni di anni fa) e i suoi resti sono stati ritrovati in Nordamerica (Arizona).

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Descritto per la prima volta nel 1998, questo dinosauro è basato su alcuni resti fossili comprendenti parte di una zampa posteriore. Altri fossili (alcune vertebre) sono state attribuite allo stesso dinosauro. Tutti i resti provengono dalla formazione Bluewater Creek, nel gruppo Chinle dell'Arizona. I resti fanno pensare alla presenza di un dinosauro simile a Coelophysis, vissuto però una decina di milioni di anni prima; non è chiaro, però, se Camposaurus rappresentasse a tutti gli effetti un genere distinto, o fosse addirittura un altro tipo di dinosauro teropode (un ceratosauro?) a causa della scarsità dei resti. In ogni caso, sembra che Camposaurus fosse un piccolo carnivoro lungo circa due metri, dal corpo lungo e snello e dalle lunghe zampe posteriori.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Hunt, A. P., Lucas, S. G., Heckert, A. B., Sullivan, R. M., and Lockley, M. G., 1998, Late Triassic Dinosaurs from the Western United States: Geobios, v. 31, n. 4, p. 511-531.