C/1993 Y1 McNaught-Russell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cometa
C/1993 Y1 (McNaught-Russell)
Stella madre Sole
Scoperta 17 dicembre 1993[1]
Scopritore Robert McNaught-Kenneth S. Russell
Designazioni
alternative
1993v, 1994 XI
Parametri orbitali
(all'epoca 2449462,5
20 aprile 1994[2])
Semiasse maggiore 134,373 UA
Perielio 0,868 UA
Afelio 267,88 UA
Periodo orbitale 1557,67 anni
Inclinazione orbitale 51,587°
Eccentricità 0,99354
Longitudine del
nodo ascendente
166,359°
Argom. del perielio 353,468°
Par. Tisserand (TJ) 0,755 (calcolato)
Ultimo perielio 31 marzo 1994
MOID da Terra 0,121844 U.A.
Dati osservativi
Magnitudine app.
6,6 (magnitudine)[3] (max)

Magnitudine ass.

12,3 (totale)
16,9 (del nucleo)

La Cometa McNaught-Russell, formalmente C/1993 Y1 (McNaught-Russell), è una cometa periodica nonostante la sigla iniziale (C/) la indichi come cometa non periodica; questo è dovuto al fatto che le comete con periodo superiore a 200 anni vengono classificate come non periodiche. Questo limite di tempo, 200 anni, scelto arbitrariamente, è dovuto al fatto che solo le comete periodiche apparse negli ultimi secoli possono essere tornate al perielio una seconda volta: Syuichi Nakano ed Ichiro Hasegawa hanno calcolato per la C/1993 Y1 McNaught-Russell un periodo di 1430 ± 30 anni e le posizioni della cometa C/574 G1, apparsa entro tale intervallo di errore, coincidono quasi perfettamente con quelle calcolate per il passaggio precedente della C/1993 Y1 McNaught-Russell [4]; questo fatto farebbe della C/1993 Y1 McNaught-Russell la cometa periodica con più lungo periodo riosservata ad un secondo passaggio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

V · D · M
La cometa di Halley
Voci principali Cometa periodicaCometa non periodicaCometa perduta
Vedi anche Grande CometaCometa interstellareFamiglia di comete
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare