Bud Westmore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hamilton Adolph "Bud" Westmore

Hamilton Adolph "Bud" Westmore (New Orleans, 13 gennaio 1918Los Angeles, 24 giugno 1973) è stato un truccatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il Bud Westmore building negli studi della Universal

Figlio di George Westmore, Bud apparteneva a una famiglia molto nota a Hollywood nel campo del makeup. La sua carriera è durata dalla fine degli anni trenta alla morte, avvenuta nel 1973 e, negli anni quaranta, prese il posto di Jack Pierce come direttore della sezione makeup della Universal. Sono più di 450 i film e gli spettacoli televisivi per cui viene accreditato come truccatore, tra cui Il mostro della laguna nera, L'uomo dai mille volti, Il buio oltre la siepe, Spartacus e Andromeda. A lui è stato intitolato l'edificio più grande nel backlot degli Universal Studios, il Bud Westmore building[1].

È stato sposato nel 1937 per alcuni mesi con l'attrice e cantante Martha Raye. In seguito sposò Rosemary Lane, una delle Lane Sisters, dalla quale ebbe una figlia e, successivamente, Jeanne Shores con la quale ha avuto quattro figli[2].

Westmore morì all'età di 55 anni, il 24 giugno 1973, a causa di un infarto[3].

Il mostro della laguna nera[modifica | modifica wikitesto]

Il design e la realizzazione della creatura anfibia de Il mostro della laguna nera (Gill-man nella versione originale del film) venne attribuito unicamente a Westmore; tuttavia il suo lavoro fu solo marginale dato che il design originale del personaggio era di Millicent Patrick, disegnatrice della Disney, mentre la costruzione del costume vero e proprio fu principalmente opera di Jack Kevan. Il ruolo della Patrick fu quindi deliberatamente sminuito per circa cinquant'anni e solo Westmore risultò accreditato nel materiale promozionale del film[4].

Barbie[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1957 la Mattel chiese a Bud Westmore di curare il design del makeup per una bambola che sarebbe stata lanciata sul mercato qualche anno dopo: Barbie[5].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • I mostri (The Munsters), serie trasmessa da CBS dal 1964 al 1966 e, in Italia, da Rai 3 dal 1980 al 1990
  • Mistero in galleria (Night Gallery), serie trasmessa dalla NBC dal 1969 al 1973, e da Rai 1, in Italia, nel 1988

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bud Westmore – make-up artist, su horrorpedia.com, 25 agosto 2014. URL consultato il 26 aprile 2016.
  2. ^ (EN) Bud Westmore, su IMDb. URL consultato il 24 aprile 2016.
  3. ^ (EN) Special To The New York Times, Bud Westmore, Makeup Artist For Movies and Television, Dies, in The New York Times, 26 giugno 1973. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  4. ^ Andrea Ferrari, Il Cinema Dei Mostri, 2003, p. 587, ISBN 88-435-9915-1.
  5. ^ (EN) Jerry Oppenheimer, Toy Monster: The Big, Bad World of Mattel, Wiley, 2009, ISBN 978-0-470-37126-8.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN23672159 · ISNI: (EN0000 0000 3063 6713 · BNF: (FRcb14266442s (data)