La vedova pericolosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La vedova pericolosa
Titolo originaleThe Wistful Widow of Wagon Gap
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1947
Durata78 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generecomico, western
RegiaCharles Barton
SoggettoD. D. Beauchamp, William Bowers
SceneggiaturaJohn Grant, Robert Lees, Frederic I. Rinaldo
ProduttoreRobert Arthur
Sebastian Cristillo (associato)
Casa di produzioneUniversal International Pictures (UI)
Distribuzione (Italia)Universal Films[1]
FotografiaCharles Van Enger
MontaggioFrank Gross
MusicheWalter Schumann
ScenografiaBernard Herzbrun, Gabriel Scognamillo
Russell A. Gausman, Charles Wyrick (arredamenti)
CostumiRosemary Odell
TruccoBud Westmore
Carmen Dirigo (hair stylist)
Interpreti e personaggi

La vedova pericolosa (The Wistful Widow of Wagon Gap) è un film del 1947 diretto da Charles Barton con Bud Abbott e Lou Costello, meglio noti in Italia come Gianni e Pinotto.

La sceneggiatura si basa su The Wistful Widow of Wagon Gap, una storia breve di William Bowers e D. D. Beauchamp pubblicata su Collier's il 24 maggio 1947[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Duke Egan e Chester Wooley sono due commessi viaggiatori che fanno uno scalo a Wagon Gap, in Montana, in rotta verso la California. Durante lo scalo, un noto criminale, Fred Hawkins, viene assassinato, e i due sono accusati di questo crimine. Essi sono così incarcerati e condannati all'impiccagione. Il capo del consiglio della cittadina, Jim Simpson, richiama una legge per cui il sopravvissuto ad un duello deve occuparsi dei debiti e della famiglia del deceduto. La legge risparmia i due dall'esecuzione, ma Chester è ora responsabile della vedova Hawkins e dei suoi sette figli. Essi vanno alla fattoria, dove la vedova fa lavorare Chester dall'alba al tramonto. In aggiunta, Chester deve lavorare al saloon di notte per ripagare i debiti di Hawkins al suo proprietario, Jake Frame. Il piano di lei è sfinire Chester fino a farlo acconsentire a sposarla. Chester capisce velocemente che nessuno lo danneggerà, per paura di dover poi occuparsi della signora Hawkins e della sua famiglia. Simpson nomina Chester sceriffo sperando che la paura di questo ripulisca la città senza legge. Per protezione, Chester porta con sé una foto della signora Hawkins e dei suoi bambini. La strategia funziona per un po' di tempo, e Chester viene proclamato eroe. Intanto, Duke ancora pianifica di andare in California e tenta di far sposare il giudice Benbow con la signora Hawkins, per liberare sé stesso e Chester dai loro obblighi. Mette in giro una voce che la signora Hawkins sta per diventare ricca perché la ferrovia comprerà la sua terra per metterci i binari. La voce si diffonde, così tutti tentano di uccidere Chester nella speranza di sposare la signora Hawkins e diventare così ricchi. Frame infine confessa l'omicidio di Hawkins; Duke e Chester sono così liberi e autorizzati a lasciare la città, ma non prima di ammettere che la voce sulla ferrovia era stata inventata da loro. Benbow vuole ancora sposare la signora Hawkins, ed ella è d'accordo. Ella poi annuncia che la ferrovia le aveva davvero offerto una considerevole quantità di denaro, ed ora è ricca.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film, prodotto dalla Universal International Pictures (UI), iniziarono a fine aprile e si conclusero ai primi di giugno 1947[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il copyright del film, richiesto dall'Universal Pictures Co., Inc. and C. S. Co., fu registrato il 31 ottobre 1947 con il numero LP1919[2]. Distribuito dall'Universal Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche statunitensi l'8 ottobre 1947.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La vedova pericolosa su italiataglia.it
  2. ^ a b c AFI

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema