Singapore (film 1947)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Singapore
Singapore47.jpg
Ava Gardner Fred MacMurray e Porter Hall
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1947
Durata 79 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1.37 : 1
Genere drammatico, azione, avventura
Regia John Brahm
Soggetto Seton L. Miller
Sceneggiatura Seton Miller e Robert Thoeren
Produttore Jerry Bresler
Casa di produzione Universal International Pictures
Distribuzione (Italia) Universal (1948)[1]
Fotografia Maury Gertsman
Montaggio William Hornbeck
Effetti speciali David S. Horsley
Musiche Daniel Amfitheatrof
Scenografia Bernard Herzbrum e Gabriel Scognamillo
Oliver Emert, Russell A. Gausman (arredamenti)
Costumi Michael Woulfe
Trucco Bud Westmore
Carmen Dirigo (hair stylist)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Singapore è un film del 1947 diretto da John Brahm.

Basata su una sceneggiatura di Seton I. Miller, la storia venne ripresa nel 1957 con il film Istanbul di Joseph Pevney[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Variety del maggio 1947, l'Universal International Pictures (UI) comprò i diritti della storia di Seton I. Miller per centomila dollari[2].

Le riprese del film durarono dal 26 febbraio a fine aprile 1947. Le scene all'aeroporto, come riportano note pubblicitarie dello studio, vennero girate a Palmdale[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dall'Universal Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 13 agosto 1947 mentre nel Regno Unito venne distribuito dalla General Film Distributors (GFD). In Portogallo, uscì il 19 dicembre 1947; nel 1948, venne distribuito il 10 marzo in Francia, il 26 marzo in Finlandia, il 26 aprile in Svezia, il 10 dicembre nei Paesi Bassi.

Una versione radiofonica del film venne trasmessa dal Lux Radio Theatre il 3 novembre 1947, con Fred MacMurray e Ava Gardner negli stessi ruoli che avevano interpretato sullo schermo[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Singapore su italiataglia.it
  2. ^ a b c d AFI

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema