Brosimum alicastrum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Brosimum alicastrum
Brosimum alicastrum
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Basso rischio (lc)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Rosales
Famiglia Moraceae
Genere Brosimum
Specie B. alicastrum
Nomenclatura binomiale
Brosimum alicastrum

Il Brosimum alicastrum è una specie vegetale del genere Brosimum della famiglia delle Moraceae, noto anche come Brosimum bernadetteae o Brosimum latifolium.

Diffuso nelle basse e medie latitudini, in climi umidi (molto diffuso a Panama), l'albero ha altezza compresa tra i 20 ed i 40 metri ed un tronco di 50–200 cm di diametro. La legna può essere utilizzata per la realizzazione di utensili, per quanto la sua commercializzazione sia decisamente ridotta.

Le foglie sono disposte in modo alternato. I fiori hanno un colore giallastro.

I frutti, delle dimensioni di 1–2 cm, possono essere mangiati in seguito a bollitura. Si trattava di una parte fondamentale dell'alimentazione dei maya contengono un singolo seme ed hanno dimensioni di 1–2 cm.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Brosimum alicastrum, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2016.3, IUCN, 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]