Brobdingnag

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Brobdingnag è una terra immaginaria presente nel romanzo I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift.

Gulliver esplora questa terra, una penisola attaccata all'ovest dell'America, i cui abitanti sono alti circa 22 metri, durante il suo secondo viaggio.

Il re di Brobdingnag, dopo aver ascoltato le narrazioni di Gulliver riguardo ai governi europei, descrive gli europei come "la più pericolosa razza di piccoli odiosi parassiti che abbiano mai strisciato sulla superficie della Terra".

Da questa parola è nato l'aggettivo brobdingnagiano, col significato di enorme, gigantesco, usato per definire sia persone che oggetti; l'aggettivo è stato usato in una puntata della sit-com The Big Bang Theory da Sheldon Cooper per descrivere le dimensioni della scrivania che Raj Koothrappali ha portato all'interno dell'ufficio che condividono.