Brisket

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tagli statunitensi del manzo
Piatto a base di Brisket allo stile di Kansas City
Brisket e patate

Brisket è un taglio di carne statunitense corrispondente pressappoco al petto di manzo.

Metodi di cottura[modifica | modifica wikitesto]

Il Brisket può essere cucinato in molti modi, tra cui cottura, bollitura e tostatura. L'imbastitura della carne viene spesso eseguita durante il processo di cottura. Questo taglio di carne normalmente duro, a causa delle fibre di collagene che costituiscono il tessuto connettivo nel taglio, viene intenerito quando il collagene gelatinizza, con conseguente petto più tenero. Il cappuccio di grasso, che spesso viene lasciato attaccato al petto, aiuta a mantenere la carne umida durante la cottura prolungata necessaria a scomporre il tessuto connettivo nella carne. L'acqua è necessaria per la conversione del collagene in gelatina, che è il prodotto di idrolisi del collagene.

Tra i metodi più diffusi di preparazione negli Stati Uniti vi sono lo sfregamento con spezie o la marinatura della carne, ma anche la cottura a fuoco lento indiretta sul carbone o sul legno. Questa è una forma di affumicare la carne usando un legno duro, come la quercia, il noce, il pecan, carya o mesquite, a volte viene aggiunto, da solo o in combinazione con altri legni duri, alla fonte di calore principale.

Altre nazionalità[modifica | modifica wikitesto]

In altri paesi il Brisket corrisponde al taglio del petto, in particolare in Italia però viene tagliato in maniera diversa, ovvero si usa il taglio: punta di petto.

In altri paesi questo taglio viene usato nel pho vietnamita, nel suea rong hai tailandese, nel nihari pachistano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]