Brady Leman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Brady Leman
Brady Leman WCup 2015 - Megève.jpg
Brady Leman a Megève nel 2015
Nazionalità Canada Canada
Altezza 190 cm
Peso 92 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante, combinata
Squadra Calgary ARC
Ritirato 2014
Freestyle Freestyle skiing pictogram.svg
Specialità Ski cross
Squadra Calgary ARC
Palmarès
Olimpiadi 1 0 0
Mondiali 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 25 luglio 2020

Brady Leman (Calgary, 16 ottobre 1986) è uno sciatore freestyle ed ex sciatore alpino canadese, campione olimpico nello ski cross a Pyeongchang 2018.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 2002-2009[modifica | modifica wikitesto]

Attivo inizialmente nello sci alpino, Leman ha iniziato a disputare gare FIS nel dicembre del 2001 e ha esordito in Nor-Am Cup il 14 dicembre 2002 a Lake Louise in discesa libera (61º). Nel circuito continentale nordamericano ha conquistato come migliori piazzamenti tre quarti posti, due in supercombinata e uno in supergigante, e si è inoltre aggiudicato la medaglia d'argento nella supercombinata ai Campionati canadesi 2008. Ha continuato a gareggiare nello sci alpino fino alla fine del 2008, senza debuttare in Coppa del Mondo né prendere parte a rassegne olimpiche o iridate.

Dal gennaio del 2009 si è dedicato prevalentemente al freestyle (anche se aveva già preso parte a una gara dell'Australia New Zealand Cup nell'agosto precedente), specialità ski cross, debuttando in Coppa del Mondo il 5 gennaio a Sankt Johann in Tirol (11º) e ai Campionati mondiali nella rassegna iridata di Inawashiro (14º).

Stagioni 2011-2020[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 dicembre 2011 ha conquistato a San Candido la prima vittoria, nonché primo podio, in Coppa del Mondo e l'11 febbraio 2012 ha colto a Canyons il primo podio in Nor-Am Cup (2º); nella stagione successiva ai Mondiali di Oslo/Voss 2013 si è classificato 15º, mentre ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014, suo esordio olimpico, si è piazzato al 4º posto. Sempre nel 2014 ha colto la prima vittoria in Nor-Am Cup, l'8 aprile a Sunshine, e ha preso ancora il via in due gare di sci alpino, le discese libere di Nor-Am Cup disputate a Lake Louise il 10 e l'11 dicembre; nella seconda, l'ultima prova della sua carriera nella disciplina, è stato 31º.

Ai Mondiali di Kreischberg 2015 e di Sierra Nevada 2017 si è classificato rispettivamente al 5º e al 7º posto; ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018 ha vinto la medaglia d'oro nello ski cross e l'anno dopo ai Mondiali di Park City 2019 ha conquistato la medaglia d'argento.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Sci alpino[modifica | modifica wikitesto]

Nor-Am Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 17º nel 2007

Campionati canadesi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 medaglia:

Freestyle[modifica | modifica wikitesto]

Il podio della gara di ski cross ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, con Brady (oro, al centro), Marc Bischofberger (argento, a sinistra) e Sergej Ridzik (bronzo, a destra)

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]
Data Località Paese Specialità
17 dicembre 2011 San Candido Italia Italia SX
3 febbraio 2012 Blue Mountain Canada Canada SX
12 febbraio 2017 Idre Fjäll Svezia Svezia SX
5 marzo 2017 Blue Mountain Canada Canada SX
26 gennaio 2019 Blue Mountain Canada Canada SX

Legenda:
SX = ski cross

Nor-Am Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento nella classifica di ski cross: 15º nel 2014
  • 7 podi:
    • 2 vittorie
    • 1 secondo posto
    • 4 terzi posti
Nor-Am Cup - vittorie[modifica | modifica wikitesto]
Data Località Paese Specialità
8 aprile 2014 Sunshine Canada Canada SX
14 aprile 2019 Sunshine Canada Canada SX

Legenda:
SX = ski cross

Australia New Zealand Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento nella classifica di ski cross: 3º nel 2020
  • 4 podi:
    • 1 vittoria
    • 1 secondo posto
    • 2 terzi posti
Australia New Zealand Cup - vittorie[modifica | modifica wikitesto]
Data Località Paese Specialità
8 settembre 2019 Mount Hotham Australia Australia SX

Legenda:
SX = ski cross

Campionati canadesi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]