Better in Time

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Better in time
LeonaLewisBetterVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Leona Lewis
Tipo album Singolo
Pubblicazione 10 marzo 2008
Durata 3 min : 54 s
Album di provenienza Spirit
Genere Pop
Soul
Contemporary R&B
Etichetta Sony BMG/Syco
Produttore J. R. Rotem
Registrazione 2007
Formati CD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'argento Regno Unito Regno Unito[1]
(Vendite: 200.000+)
Dischi d'oro Australia Australia[2]
(Vendite: 35.000+)
Germania Germania[3]
(Vendite: 150.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[4]
(Vendite: 7.500+)
Dischi di platino Danimarca Danimarca[5]
(Vendite 30.000+)
Italia Italia[6]
(Vendite: 55.000+)
Leona Lewis - cronologia
Singolo precedente
(2007)
Singolo successivo
(2008)

"Better in Time" è una canzone scritta da J. R. Rotem e Andrea Martin e prodotta da Rotem per l'album di debutto di Leona Lewis, Spirit. Pubblicata nel marzo 2008, come terzo singolo dell'album della Lewis, abbinato a "Footprints in the Sand". In Italia nel 2008 è il 14° brano più venduto[7]. "Better in Time" ha venduto, fino ad oggi, 4.6 milioni di copie.

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video prodotto per "Better in Time" è stato filmato all'Hampton Court House School a Londra dalla regista inglese Sophie Muller, nel febbraio 2008. La Lewis ha dichiarato in una intervista che parte del video è stata girata a Los Angeles. Il video è stato ispirato dal mondo della moda ed è apparso in anteprima nella pagina YouTube di Leona Lewis il 29 febbraio 2008.

Cronologia delle pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data Etichetta Formato
Irlanda 7 marzo 2008 Syco Music CD single, Download digitale
Regno unito 9 marzo 2008 Download digitale
10 marzo 2008 CD single
Europa 11 aprile 2008 Sony BMG CD single, Download digitale
Australia 21 aprile 2008[8] Sony BMG CD single, Download digitale

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Better in Time" (Single Mix) (J. R. Rotem, Andrea Martin) – 3:54
  2. "Footprints in the Sand" (Single Mix) (Richard Page, Per Magnusson, David Kreuger, Simon Cowell) – 3:58
  3. "You Bring Me Down" (Salaam Remi, Taj Jackson, Leona Lewis)

Classifica italiana[modifica | modifica wikitesto]

Italia[9]
Settimane 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21
Posizione
13
9
9
8
6
11
7
4
4
11
11
13
13
13
14
14
17
17
16
21
20

Classifiche internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2008) Posizione
massima
Australia[10] 6
Austria[10] 3
Belgio[10] 12
Canada[10] 9
Danimarca[10] 3
Europa 3
Finlandia[10] 13
Francia 4
Germania[10] 2
Giappone[11] 16
Irlanda 4
Italia 4
Norvegia[10] 19
Nuova Zelanda[10] 6
Paesi Bassi[10] 13
Polonia 5
Regno Unito 2
Romania[12] 6
Svezia[10] 5
Svizzera[10] 3
Ungheria[13] 10
U.S. Billboard Hot 100[10] 11
U.S. Billboard Pop 100 3

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2008) Posizione
Australia[14] 55
Austria[15] 17
Belgio(Friande)[16] 72
Belgio (Vallonia)[16] 93
Europa[17] 59
Germania[18] 22
Nuova Zelanda[19] 36
Paesi Bassi[20] 64
Regno Unito[21] 37
Svezia[22] 45
Svizzera[23] 22

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica