Battaglia nel cielo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia nel cielo
Batalla en el cielo.png
Anapola Mushkadiz in una scena del film
Titolo originale Batalla en el cielo
Paese di produzione Messico
Anno 2005
Durata 98 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Carlos Reygadas
Soggetto Carlos Reygadas
Sceneggiatura Carlos Reygadas
Fotografia Diego Martínez Vignatti
Montaggio Adoración G. Elipe, Benjamin Mirguet, Carlos Reygadas e Nicolas Schmerkin
Musiche John Tavener
Scenografia Elsa Ruiz e Daniela Schnaider
Interpreti e personaggi

Battaglia nel cielo (Batalla en el cielo) è un film del 2005 scritto e diretto da Carlos Reygadas.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Città del Messico. Il goffo Marcos, vigilante ed autista di un generale nonché addetto alla sicurezza dei militari per l'alzabandiera alla Piazza delle tre Culture, sconvolto dall'epilogo drammatico del rapimento di un bambino, figlio di un ricco parente, cerca sollievo confessando il crimine ad Ana, una scioperatissima adolescente dedita agli eccessi, fino ad instaurare una relazione intima, relazione che pare sopravvivere alla loro morte, in un Paradiso simile ad una camera d'albergo ad ore.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Acclamata durante il 58º Festival di Cannes, fu una delle pellicole più accreditate per ricevere la Palma d'oro come miglior film, che fu poi vinta da L'Enfant dei belgi Jean-Pierre e Luc Dardenne. L'autorevole rivista del British Film Institute Sight & Sound l'ha indicato fra i trenta film chiave del primo decennio del XXI secolo.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sight & Sound’s films of the decade, mubi.com. URL consultato il 16 agosto 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema