Battaglia della Collina 3234

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Battaglia della Collina 3234
View from hill 3234.jpg
Veduta della Collina 3234
Data7-8 gennaio 1988
LuogoPaktia, Afghanistan
EsitoVittoria sovietica
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
39 paracadutisticirca 250 combattenti
Perdite
6 morti
28 feriti
oltre 200 morti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia della Collina 3234 (nell'ambito dell'Operazione Magistral) ebbe luogo nella provincia di Paktia tra il 7 e l'8 gennaio 1988 durante l'invasione sovietica dell'Afghanistan, ad opera della 9a Compagnia appartenente al 345º Reggimento Guardie Indipendenti Aviotrasportate. Due dei soldati caduti, il sergente Vjačeslav Aleksandrovič Aleksandrov e il soldato Andrej Aleksandrovič Mel'nikov, sono stati decorati con l'Eroe dell'Unione Sovietica. Dopodiché, tutti i paracadutisti della compagnia, per questa battaglia, hanno ricevuto l'Ordine della Bandiera rossa e l'Ordine della Stella rossa.

Background[modifica | modifica wikitesto]

Battaglia[modifica | modifica wikitesto]

Membri della 9a Compagnia[modifica | modifica wikitesto]

Cerimonia di decorazione per gli uomini della 9a Compagnia

Due dei soldati caduti, il sergente giovane Vjačeslav Aleksandrovič Aleksandrov e il soldato Andrey Alexandrovich Melnikov, sono stati decorati con l'Eroe dell'Unione Sovietica. In seguito, tutti i paracadutisti sopravvissuti hanno ricevuto l'Ordine della Bandiera rossa e l'Ordine della Stella rossa.

Ufficiali e sottufficiali[modifica | modifica wikitesto]

  1. Tenente anziano Sergey Borisovich Tkachyov, vicecomandante della 9a Compagnia
  2. Tenente anziano Viktor Yuryevich Gagarin, comandante del 1º Plotone
  3. Tenente anziano Ivan Pavlovich Babenko, comandante della squadra di osservazione dell'artiglieria
  4. Tenente anziano Sergey Vladimirovich Rozhkov, comandante del 2º Plotone
  5. Tenente anziano Vitaly Vasilyevich Motruk, vicecomandante della 9a Compagnia
  6. Sottufficiale Vasily Kozlov, sottufficiale della 9a Compagnia

Soldati e sergenti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sergente giovane Vjačeslav Aleksandrovič Aleksandrov, comandante mitragliere di una squadra di mitragliatrici. Fu ucciso durante il primo attacco mentre era intento a coprire gli uomini del 1º Plotone
  2. Soldato Andrey Alexandrovich Melnikov, mitragliere ucciso in combattimento
  3. Soldato Sergey Bobko, infermiere della 9a Compagnia
  4. Sergente Sergey Borisov, fuciliere ferito in combattimento
  5. Soldato Vladimir Borisov, ferito in combattimento
  6. Sergente anziano Vladimir Verigin
  7. Soldato Andrey Dyomin
  8. Soldato Rustam Karimov
  9. Soldato Arkadiy Kopyrin, fuciliere di una squadra di mitragliatrici NSV della 9a Compagnia
  10. Sergente giovane Vladimir Olegovich Kriptoshenko, fuciliere ucciso da una granata
  11. Soldato Anatoly Yuryevich Kuznezov, fuciliere ucciso in combattimento
  12. Soldato Andrey Kuznezov
  13. Soldato Sergey Korovin
  14. Soldato Sergey Lash
  15. Soldato Zurab Menteshashvili, fuciliere
  16. Soldato Nurmatdzhon Nimanovich Muradov, cecchino
  17. Soldato Andrey Medvedev, osservatore d'artiglieria
  18. Soldato Nikolay Ognev, fuciliere ferito in combattimento
  19. Soldato Sergey Ob'edkov, fuciliere di una squadra di mitragliatrici NSV della 9a Compagnia
  20. Soldato Viktor Predelsky
  21. Soldato Sergey Puzhaev
  22. Soldato Yuri Salamaha
  23. Soldato Yuri Safronov
  24. Soldato Nikolay Suhoguzov
  25. Soldato Igor Tichonenko, fuciliere
  26. Soldato Pavel Trutnev, ferito in combattimento
  27. Soldato Vladimir Shchigolev, fuciliere
  28. Caporale Andrey Alexandrovich Fedotov, operatore radio della squadra di osservazione dell'artiglieria, ucciso durante un intenso bombardamento di razzo RPG-7 verificato sulla cima di un albero. La sua stazione radio distrutta è tutt'oggi conservata nel Museo Centrale delle Forze Armate a Mosca.
  29. Soldato Andrey Fedorenko
  30. Soldato Nikolay Fadin
  31. Sergente giovane Andrey Nikolaevich Zvetkov, mitragliere ucciso in combattimento
  32. Soldato Evgeny Yazuk
  33. Soldato Ruslan Bezborodov
Guerra fredda Portale Guerra fredda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra fredda