Bapineuzumab

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nuvola apps important.svg Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Bapineuzumab
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC6466H10018N1734O2026S44
Massa molecolare (u)148.8 kDa
Numero CAS648895-38-9
Numero EINECS613-725-8
DrugBankDB11715
Indicazioni di sicurezza

Il bapineuzumab è un anticorpo monoclonale di tipo murino che è stato studiato come terapia per la malattia di Alzheimer e attualmente è in studio per il glaucoma.[1]

Esso agisce sull'antigene beta-amiloide (Aβ) delle placche amiloidi che aumentano in corso di malattia di Alzheimer.

Il farmaco è stato sviluppato dalla Élan; attualmente la Pfizer ne detiene il brevetto. Nel gennaio del 2018, Pfizer ha annunciato la chiusura del programma di ricerca e sviluppo dei farmaci nel campo delle neuroscienze, in seguito al fallimento del farmaco in fase 2 del trial.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Bapineuzumab[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]