Bandiera del Guatemala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandera de Guatemala
Bandera de Guatemala
Proporzioni 5:8
Simbolo FIAV Bandiera di stato e di guerra, bandiera navale di stato e militare
Colori RGB

     (R:73 G:151 B:208)

     (R:255 G:255 B:255)

Uso Bandiera civile e di stato
Altre bandiere ufficiali
Stendardo presidenziale bandiera Stendardo presidenziale
Fotografia
Bandera Guatemala.jpeg

La bandiera del Guatemala è un bicolore in tre bande verticali, di uguali dimensioni: la centrale è bianca e le laterali celesti.

Tradizionalmente il celeste simboleggia gli oceani Pacifico e Atlantico, il bianco la purezza dei valori della nazione. Nei fatti la bandiera derivò da quella degli Stati Uniti dell'America Centrale, con i colori centroamericani, anche se la versione guatemalteca pone le bande in verticale piuttosto che in orizzontale come il disegno originale.[1]

La banda centrale è caricata dell'emblema con il quetzal, l'uccello simbolo di libertà dei Maya, e la data del 15 settembre 1821 che ricorda l'indipendenza dell'America centrale dalla Spagna. Sono presenti anche due fucili e due spade incrociate, per rammentare la disponibilità del Guatemala a difendersi con la guerra, ma insieme si notano due rami di ulivo a significare che il paese predilige comunque la pace.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Vessillologia Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia