Bandiera della Costa Rica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandera de Costa Rica
Bandera de Costa Rica
Proporzioni3:5
Simbolo FIAVBandiera civie e bandiera navale civile
ColoriRGB

     (R:0 G:43 B:127)

     (R:255 G:255 B:255)

     (R:206 G:17 B:38)

UsoBandiera civile
Adozione27 novembre 1906
NazioneCosta Rica Costa Rica
Altre bandiere ufficiali
Bandiera di stato e di guerrabandiera Bandiera di stato e di guerra Simbolo vessillologico
Fotografia
Flag of Costa Rica.jpg

La bandiera della Costa Rica è stata adottata il 27 novembre 1906. L'insegna di stato e di guerra racchiude lo stemma nazionale, mentre l'insegna civile ne è priva.

Si compone di tre colori disposti in cinque bande orizzontali: due blu alle estremità, una rossa al centro, le intermedie di colore bianco. La banda centrale ha altezza doppia rispetto alle altre. Per tradizione il blu rappresenta il cielo, le opportunità, l'idealismo e la perseveranza. Il bianco pace, saggezza e felicità. Il rosso simboleggia il sangue versato dai martiri dell'indipendenza, e inoltre il calore e la generosità del popolo costaricano.[1]

Nei fatti la bandiera, unica tra i vessilli centroamericani a discostarsi dai colori tradizionali della regione, fu caldeggiata dalla moglie filofrancese del presidente Castro Madriz e intese imitare la bandiera della Francia.

Lo stemma deriva invece direttamente dal vessillo delle Province Unite dell'America Centrale del 1823.[2]

La bandiera costaricana somiglia casualmente alla bandiera thailandese, che presenta lo stesso disegno di base, ma dalla quale differisce per i colori invertiti, la proporzione tra i lati e la totale assenza di emblemi.

Bandiere storiche[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Vessillologia Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia