Axa (Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Axa
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma Roma
CittàRoma-Stemma.png Roma
CircoscrizioneMunicipio X
Codice postale00125
Superficie3,48 km²
Abitanti12 140 ab. (2014)
Densità3 488,51 ab./km²

Coordinate: 41°45′57.25″N 12°21′47.61″E / 41.765902°N 12.363224°E41.765902; 12.363224

L'Axa è un quartiere-consorzio di Roma, contenuto nel Municipio Roma X (ex Municipio Roma XIII) e adiacente ad Acilia, Madonnetta, Casal Palocco e Infernetto.

ACSA: dapprima Agricola Costruzioni Società per Azioni e successivamente trasformata in Associazione Consortile Società per Azioni, in seguito denominata AXA, con sede sociale in via di Macchia Saponara.

Si trova nella borgata di Acilia, territorio compreso tra la via di Acilia, via Cristoforo Colombo, via Tespi, via di Macchia Saponara e via Tirteo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nato tra la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '70, si propone subito come un quartiere residenziale a carattere consortile con case destinate alla medio-alta borghesia. Più volte è stato paragonato e denominato come la "Beverly Hills" italiana. Nel suo interno possiamo trovare un albergo, centri commerciali, polisportive e il famoso drive-in, il più grande d'Europa e caduto in disuso negli anni '80, ora utilizzato per accogliere manifestazioni di vario genere, sede di un asilo.

Il quartiere è letteralmente diviso in due dalla via dei Pescatori (antica via di comunicazione, usata da Benito Mussolini, che collegava Acilia e il Borghetto dei Pescatori ad Ostia, dov'era la sua darsena personale), che separa l'AXA vecchia (da via Tespi a via dei Pescatori, nata negli anni sessanta, con la sua fondazione) dall'AXA nuova (da via dei Pescatori a via Cristoforo Colombo, nata nei primi anni ottanta).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma