Aurelio Cestari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aurelio Cestari
Aurelio Cestari.JPG
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1963
Carriera
Squadre di club
1957 Mondia
Atala-Pirelli
Lygie
1958-1959 Atala-Pirelli
1960-1961 Ignis
1962-1963 Gazzola
Nazionale
1956-1959 Italia Italia
 

Aurelio Cestari (Saletto di Piave, 16 giugno 1934) è un ex ciclista su strada italiano.

Professionista dal 1957 al 1963, colse due vittorie Giro dell'Appennino e una tappa al Giro di Sicilia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cestari da dilettante vinse Okolo Slovenska e Gran Premio Liberazione. Nazionale olimpico nel 1956 quando terminò quarto nella prova in linea dei Giochi di Melbourne, passò professionista l'anno seguente, ottenendo un terzo posto nel Giro di Lombardia. Fu poi secondo nella Coppa Agostoni e si aggiudicò il Giro dell'Appennino.

Negli anni successivi decise di fare prevalentemente il gregario ottenendo buoni piazzamenti in tappe del Giro d'Italia e conquistandosi due convocazioni al Tour de France.

Tornò alla vittoria in una tappa del Giro della Sicilia tre anni dopo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Gran Premio Liberazione
Classifica generale Okolo Slovenska
Coppa Bologna
Giro dell'Appennino
2ª tappa Giro di Sicilia

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1957: 36º
1959: 32º
1960: 23º
1961: ritirato
1962: ritirato
1959: 38º
1962: 41º

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

1959: 35º
1962: 28º
1957: 3º
1959: 21º
1960: 72º
1961: 23º
1962: 37º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Melbourne 1956 - In linea: 34º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]