Armoriale dell'Esercito Italiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Questa pagina contiene le armi (stemmi e blasonature) dell'Esercito Italiano, limitatamente allo Stato Maggiore ed agli Istituti di istruzione. Gli stemmi delle varie unità sono contenute negli armoriali specifici delle singole Armi.

Stemma Unità e blasonatura
Coat of arms of the Esercito Italiano.svg Coat of arms of the Esercito Italiano (1991-2014).svg
Stemma in uso fino a settembre 2014
Esercito Italiano
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stemma dell'Esercito Italiano.

di rosso, alla lorica d'oro, cimata dall'asta di legno al naturale, sostenente l'elmo, posto di fronte, d'oro, piumato d'argento; essa lorica attraversante due cannoni, decussati, di bronzo al naturale; lorica e cannoni attraversanti: due fucili, decussati, d'argento, con le baionette dello stesso e le casse di nero, le baionette adiacenti l'elmo; due lance, decussate, di nero, banderuolate di azzurro, con le punte di argento e i puntali dello stesso, poste esternamente ai fucili; due asce d'argento, con le lame all'ingiù, manicate di nero, uscenti in banda e in sbarra abbassate dall'incrociatura dei cannoni; due saette d'argento, uscenti in sbarra e banda abbassate dall'incrociatura dei cannoni, sotto le scuri.
Lo scudo è sormontato dalla corona turrita degli Enti Militari, d'oro, murata di nero, formata dal cerchio, rosso all'interno, con due cordonate a muro sui margini e sostenente cinque torri visibili, riunite da quattro cortine di muro visibili, le torri di foggia quadrangolare, merlate di dodici alla guelfa, quattro merli per lato, chiuse di foggia quadrangolare, merlate di dodici alla guelfa, quattro merli per lato, chiuse e finestrate di uno di nero, le cortine di muro finestrate ognuna di uno e merlate di tre.
Sotto lo scudo su lista bifida e svolazzante d'oro, il motto in lettere maiuscole di nero: salvs rei pvblicae svprema lex esto. Essa lista caricata tra le parole rei pvblicae e svprema dalla granata di nero, infiammata di rosso.

Stemma in uso fino a settembre 2014:

di rosso alla granata d'oro, infiammata al naturale, attraversante i due cannoni di bronzo al naturale, decussati abbassati, con la culatta all'ingiù; essi cannoni e granata attraversanti il trofeo d'armi, formato da due lance di nero, decussate con le punte di argento all'insù e con i puntali dello stesso, munite di banderuola bifida svolazzante, di azzurro; da due sciabole d'argento con l'impugnatura di nero e con le punte all'ingiù, decussate; da due fucili d'argento, con la cassa di nero e con le baionette all'insù, decussati; da due saette d'argento, poste sopra le asce e sotto la volata dei cannoni; da due asce d'argento, con i manici di nero, poste orizzontalmente, con le lame all'ingiù

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "SALUS REI PUBLICAE SUPREMA LEX ESTO"
  • onorificenza: accollata alla punta dello scudo con l'insegna pendente al centro del nastro con i colori della stessa
  • nastri rappresentativi delle ricompense al Valore: annodati nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendenti svolazzanti in sbarra ed in banda dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA stato maggiore.png Stato Maggiore dell'Esercito

Stemma disegnato sulla base delle rappresentazioni iconografiche del 1871 e autorizzato con D.P.R. del 30 novembre 2015:

d'azzurro, all'aquila dal volo spiegato, d'oro, caricata in petto dallo scudetto ellittico, di rosso, bordato d'oro, alle lettere maiuscole R e I intrecciate, dello stesso; essa aquila afferrante con gli artigli il bastone da Maresciallo posto in fascia, d'oro; il tutto, alla bordatura in filetto, dello stesso.

Lo scudo è sormontato dalla corona turrita degli Enti Militari, d'oro, murata di nero, formata dal cerchio, rosso all'interno, con due cordonate a muro sui margini e sostenente cinque torri visibili, riunite da quattro cortine di muro visibili, le torri di foggia quadrangolare, merlate di sedici alla guelfa, quattro merli per lato, chiuse e finestrate di uno di nero, le cortine di muro finestrate ognuna di uno, dello stesso e merlate di tre alla guelfa. Sotto lo scudo, su lista bifida e svolazzante d'oro, il motto, in lettere maiuscole di nero, INGENIO VI VIRTUTE.

Stemma in uso fino al 30 novembre 2015:

d'azzurro all'aquila spiegata, caricata in petto da uno scudetto di rosso, bordato con le iniziali R.I. intrecciate, poggiante su un bastone da maresciallo posto in fascia, il tutto d'oro

Ornamenti esteriori:

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "INGENIO VI VIRTUTE"
  • Scudo accollato ad un ramo d'alloro a destra e ad uno di quercia a sinistra, al naturale
CoA mil ITA scuola guerra.png Scuola di Guerra

d'azzurro, trinciato da un filetto d'oro; il primo all'aquila d'oro dal volo spiegato reggente con gli artigli il bastone di comando dello stesso; il secondo al destrocherio di carnagione uscente dal cantone destro della punta e tenente nella mano una teda pure d'oro accesa posta in palo e caricata da una daga d'argento con la punta in alto

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "ALERE FLAMMAM"
CoA mil ITA scuola nunziatella.png Scuola militare "Nunziatella"
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stemma della scuola militare Nunziatella.

trinciato: nel primo d'oro al puledro allegro di nero; nel secondo di rosso alla mano di carnagione uscente dalla destra, impugnante una daga di argento manicata d'oro posta in palo, poggiata su un libro aperto al naturale; alla banda d'azzurro, sulla partizione, caricata da tre fiordalisi d'oro

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "PREPARO ALLA VITA ED ALLE ARMI"
CoA mil ITA teuliè.jpg Scuola Militare "Teulié"

d'azzurro, all'aquila d'oro, caricata in cuore da uno scudetto ovale d'argento caricato dalla croce di rosso

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "ITERUM ALTE VOLAT"
Stemma da disegnare.svg Collegio Militare di Napoli

-
Motto: VICTORIAE REGEM DEDIT

Stemma da disegnare.svg Collegio Militare di Roma

-
Motto: ROMANA VIRTUS ROMAE DISCITUR

CoA mil ITA accademia militare.png Accademia militare di Modena
Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Stemma dell'Accademia militare di Modena.

partito: nel 1º di rosso al gladio d'argento manicato d'oro, ed alla lancia tornearia banderuolata da una fiamma bifida, d'azzurro, posti in croce di Sant'Andrea, accompagnati in capo da due stelle (5) d'argento; nel 2º d'oro all'aquila di nero al volo spiegato, beccata, rostrata e coronata del campo, linguata di rosso. Sul tutto uno scudetto inquartato: nel 1º e 4º d'oro alla croce d'azzurro (MODENA); nel 2º e 3º di rosso alla croce d'argento traversata in capo da un lambello di tre gocce, d'azzurro (PIEMONTE). Lo scudetto sormontato da un altro scudetto partito; al 1º d'azzurro all'aquila dal volo abbassato d'argento beccata, rostrata e coronata d'oro (ESTE); al 2º semipartito troncato (NEMOURS): nel 1º di porpora al cavallo allegro voltato (WESTFALIA); nel 2º fasciato d'oro e di nero di 10 pezzi traversati dal crancelino di verde (SASSONIA); nel 3º di rosso alla croce d'argento con la bordatura d'oro e d'azzurro di 14 pezzi

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "UNA ACIES"
Stemma da disegnare.svg Regia Accademia di Fanteria e Cavalleria

Di rosso, al gladio (fanteria) ed al ferro di lancia banderolato d'azzurro (cavalleria) posti in croce di S. Andrea, il tutto al naturale, accostato da due stellete d'argento, di ordinanza, col capo di Savoia moderno

Ornamenti esteriori

  • Lo scudo sormontato da una corona reale e con due rami di quercia fruttati d'oro e d'argento, decussati in punta. Motto, su una lista svolazzante sotto allo scudo: UNA ACIES

R.D. del 4 ottobre 1928

Stemma da disegnare.svg Regia Accademia di Artiglieria e Genio

-
Motto: ICERE ET DISIICERE - EXTRUERE ET DIRUERE

CoA mil ITA scuola applicazione.png Scuola di Applicazione

inquartato: A) controinquartato: nel primo di rosso alla croce d'argento caricata nell'estremità superiore da un lambello di tre pendenti d'azzurro (Piemonte); nel secondo d'argento all'aquila dal volo spiegato; il terzo partito: a) d'oro alla croce d'azzurro (Parma); b) di rosso al ramo d'alloro al naturale accollato ad un gladio d'argento in palo manicato d'oro: il tutto abbassato al capo d'azzurro caricato da una stella d'argento di cinque; e) partito: a) d'argento a tre fasce di nero, attraversate da un pino di verde radicato su terrazza dello stesso (Pinerolo); b) di rosso al cavallo alato d'argento. B) partito innestato merlato d'oro e di rosso alla banda d'azzurro; C) partito innestato merlato d'oro e di rosso alla banda d'azzurro caricata da una torre di tre piani al naturale murata, aperta e finestrata di nero. D) d'azzurro al toro furioso (Torino).

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "DOCTRINAS BELLO APTARE"
  • nastro rappresentativo della ricompensa al Valore: annodato nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendente svolazzante in sbarra dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo

D.P.R. del 14 marzo 1977

Stemma da disegnare.svg Scuola di Applicazione di Artiglieria

Partito innestato merlato d'oro e di rosso, alla banda d'azzurro

Ornamenti esteriori

  • Sullo scudo il fregio dell'Arma di Artiglieria, specialità da campagna, sormontato dall'elmo di Pallade.
  • Sotto lo scudo, su lista d'argento con le estremità bifide di nero, bordate d'oro, il motto: DOCTRINAS BELLO APTARE

D.P.R. dell'11 settembre 1960

Stemma da disegnare.svg Scuola di Applicazione di Cavalleria

Troncato: sopra d'oro all'aquila di nero rostrata e armata di rosso, recante in petto lo scudo di Savoia e coronata del campo; sotto di rosso al cavallo passante alato, d'argento.

Ornamenti esteriori

  • Lo scudo sarà sormontato dalla Corona Reale
  • Motto: NON RISTARE (R.D. del 6 giugno 1932)

R.D. del 12 maggio 1921, RR.LL.PP. del 29 luglio 1933

Stemma da disegnare.svg Scuola di Applicazione di Artiglieria e Genio

Partito innestato merlato d'oro e di rosso alla banda di azzurro
Motto: DOCTRINAS BELLO APTARE

Stemma da disegnare.svg Scuola di Applicazione di Corpo Automobilistico

Troncato: nel primo d'azzurro ai due anelli d'oro intrecciati ed infilati da una freccia pure d'oro posta in fascia; nel secondo d'argento alla fiaccola d'oro accesa.

Ornamenti esteriori

  • Sopra lo scudo il fregio del Servizio Automobilistico sormontato da un elmo d'argento di Pallade posto di profilo.
  • Sotto lo scudo, su lista d'argento con le estremità bifide d'azzurro e di nero il motto: PRO SCIENTIA PRO VIRTUTE

D.P.R. del 4 gennaio 1978

Stemma da disegnare.svg Stemma da disegnare.svg Scuola di Applicazione di Fanteria

Partito: al primo di rosso alla croce d'argento, al secondo d'oro al pugnale-baionetta attorcigliato da un ramo di alloro al naturale.

Ornamenti esteriori

  • Lo scudo cimato da Corona Reale.
  • Motto: ARTE ET VIRTUTE USQUE AD VICTORIAM (R.D. del 6 giugno 1932, RR.LL.PP. del 29 luglio 1933)

R.D. del 20 marzo 1940, RR.LL.PP. del 26 maggio 1941

(Dal 1950)Inquartato: nel primo e quarto di rosso alla croce d'argento, attraversata in capo dal lambello d'azzurro, di tre gocce (Torino); nel secondo d'argento alla croce di rosso (Ivrea); nel terzo partito, il primo d'oro alla croce d'azzurro, il secondo d'oro a sei gigli d'azzurro posti 3-2-1 (Parma); il tutto abbassato al capo d'azzurro. In cuore sul tutto uno scudetto di rosso bordato d'oro al pugnale-baionetta d'argento manicato d'oro, posto in palo, attorcigliato da un ramo di alloro al naturale.

Ornamenti esteriori

  • Sullo scudo il fregio dell'Arma di fanteria, sormontato dall'elmo pretoriano posto di tre quarti, il tutto d'argento ornato d'oro, foderato di rosso.
  • Sotto lo scudo su lista bifida, al naturale, il motto: ARTE ET VIRTUTE USQUE AD VICTORIAM

D.P.R. del 25 ottobre 1950

Stemma da disegnare.svg Scuola di Applicazione di Fanteria e Cavalleria

Partito nel primo troncato semipartito: a) di rosso alla croce d'argento attraversata da lambello d'azzurro di tre pendenti; b) d'oro alla croce d'azzurro; c) di rosso alla daga d'argento posta in palo, manicata d'oro ed attorcigliata da un ramo d'alloro al naturale, b) e c) abbassati da un capo d'azzurro caricato da una stella d'argento (5); nel secondo troncato semipartito: a) d'argento all'aquila spiegata di nero; b) d'argento a tre fasce di nero attraversate da un pino verde terrazzato dello stesso; c) di rosso al cavallo alato d'argento.

Ornamenti esteriori

  • Sullo scudo il fregio della Scuola di Applicazione di fanteria e cavalleria costituito da un trofeo d'armi sormontato dall'elmo di Pallade ed accompagnalo da un ramo di alloro a sinistra e da uno di quercia a destra, posti a corona e legati in basso da un fiocco d'azzurro filettata d'argento uscente dal fregio.
  • Sotto lo scudo, su lista d'argento con le estremità bifide, il motto: ARTE ET VIRTUTE USQUE AD VICTORIAM

D.P.R. del 10 luglio 1960

Stemma da disegnare.svg Scuola di Applicazione del Genio

Partito merlato d'oro e di rosso, alla banda d'azzurro caricata in cuore da una torre a tre piani, murata e finestrata di nero.

Ornamenti esteriori

  • Sullo scudo il fregio della Scuola di Applicazione del genio, formato da un trofeo sintetico dei fregi delle varie specialità dell'Arma, sormontato dall'elmo di Pallade di profilo.
  • Sotto lo scudo, su lista d'argento con le estremità bifide di nero con la bordura cremisi, il motto: DOCTRINAS BELLO APTARE

D.P.R. del 18 dicembre 1952

Stemma da disegnare.svg Scuola di Applicazione di Sanità Militare

-
Motto: FRATRIBUS UT VITAM SERVARES

Stemma da disegnare.svg Scuola Ufficiali di Fanteria

-
Motto: REGINA PROELI

Stemma da disegnare.svg Scuola Allievi Ufficiali Bersaglieri ed Alpini

-
Motto: SEMPER AUDENTES

Stemma da disegnare.svg Scuola Allievi Ufficiali di Artiglieria

-
Motto: OVUNQUE E SEMPRE

Stemma da disegnare.svg Scuola Allievi Ufficiali del Genio

-
Motto: PAR INGENIO VIRTUS

CoA mil ITA scuola sottufficiali.png Scuola sottufficiali dell'Esercito Italiano

semitroncato partito; nel 1º di Caserta che è: tagliato nel primo rosso, alla torre fondata su di una catena di monti, al sole nascente, il tutto al naturale, la torre sormontata da una corona d'oro; nel secondo d'azzurro, a due cornucopie poste in decusse; nel 2º di Viterbo che è d'azzurro al leone leopardito coronato d'oro sopra pianura di verde, accollato da una palma fruttata di rosso, al naturale, tenente con la branca anteriore destra una bandiera bifida rossa, alla croce d'argento, cantonata di quattro chiavi di argento, poste in palo, con l'ingegno all'insù ed astata di verde; nel 3º d'azzurro alla fiamma rossa a tre punte

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "UT ARDEANT ARDEO"
Stemma da disegnare.svg Scuola Allievi Sottufficiali Fanteria e Bersaglieri

-
Motto: PRONTI ALL'APPELLO

Stemma da disegnare.svg Scuola Allievi Sottufficiali Alpini e Genio

-
Motto: OMNIA FIDES VINCIT

Stemma da disegnare.svg Scuola Allievi Sottufficiali di Artiglieria

-
Motto: OMNIBUS VIRIBUS

CoA mil ITA scuola fanteria.png Scuola di Fanteria

inquartato in decusse, d'azzurro e di rosso: nel primo, all'incudine d'argento, posta sul ceppo di legno al naturale, fondato sulla partizione, e sormontata da due stelle di cinque raggi, d'argento, ordinate in fascia; nel secondo, alla daga romana, d'argento, guarnita d'oro, posta in palo, accollata dalla fronda di alloro, di verde, fogliata di venti; nel terzo, al cavallo alato, spaventato, d'argento; nel quarto, all'aquila di nero

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "FORTIOR EX ADVERSIS RESURGO"
CoA mil ITA scuola cavalleria.png Scuola di Cavalleria

troncato: nel primo d'oro, all'aquila di nero, allumata, rostrata, linguata, armata di rosso, caricata in cuore dallo scudetto ovale, di rosso, alla croce d'argento; nel secondo, di rosso, al Pegaso d'argento, passante, con la testa piegata verso il petto

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "NON RISTARE"
CoA mil ITA scuola carrismo.png Scuola di Carrismo

tagliato di azzurro e di rosso, al carro armato d'oro, attraversante, cimato dal drago di verde, allumato di rosso, di fronte, in parte nascosto dalla torretta, con le zampe poste a destra e a sinistra della torretta stessa, con le ali aperte, l'ala sinistra attraversante, esso drago con la testa rivoltata, vomitante la fiamma di rosso, caricante l'ala sinistra

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "FERREA MOLE FERREO CUORE"
  • Nastro rappresentativo della ricompensa al Valore: annodato nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendente svolazzante in sbarra dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA scuola artiglieria.png Scuola di Artiglieria

d'azzurro, alla croce d'argento accantonata da quattro fiamme di nero bordate d'oro e caricata in cuore della testa della Medusa di verde, anguicrinita

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "STUDIO IGNIQUE USQUE AD GLORIAM"
CoA mil ITA scuola genio.png Scuola del Genio

semipartito troncato: nel 1º di rosso alla croce d'argento (Pavia); nel 2º campo di cielo alla quercia nodrita sulla pianura erbosa, il tutto al naturale, il tronco accostato dalle lettere O.C. di nero (Civitavecchia); nel 3º di rosso porpora alla lupa capitolina d'oro

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "PAR INGENIO VIRTUS"
CoA mil ITA scuola TLC.png Scuola delle Telecomunicazioni delle Forze Armate Italiane

partito dal filetto diminuito d'oro; nel primo, d'azzurro al castello d'argento, merlato alla ghibellina, murato di nero, chiuso dello stesso, torricellato di un pezzo, merlato di tre, il fastigio merlato di sei, tre e tre, esso castello finestrata di quattro finestrelle, di nero, due ai lati della porta, due nella torre, fondato sulla campagna di verde, caricata dalla chiave d'oro, posta in fascia, con l'ingegno a destra e all'ingiù; nel secondo, d'azzurro all'ancora (per la Marina), attraversata sotto la cicala dall'aquila dell'Arma Aeronautica ed a metà altezza dalla granata infiammata (per l'Esercito), il tutto d'oro, posto in abisso e sormontato da due saette poste in decusse, la saetta in banda attraversante

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "TRINAE MILITIAE UNA VOX"
CoA mil ITA scuola trasmissioni.png Scuola delle Trasmissioni

d'argento alla traversa d'azzurro; nel 1º alla lupa capitolina; nel 2º alla torre antica di vedetta e segnalazione romana

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "SPATIA DEVINCO DISIUNCTA CONIUNGO"
  • nastro rappresentativo della ricompensa al Valore: annodato nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendente svolazzante in sbarra dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA scuola tramat.png Scuola Trasporti e Materiali

d'argento alla sbarra di larghezza doppia, d'azzurro, caricata dalla teda d'oro, accesa di rosso, posta in palo, e sopraccaricata dalla daga d'argento, con la punta verso il capo

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "SCIENTIA QUO MAGIS SPECULATIVA MAGIS PRACTICA"
CoA mil ITA scuola amministrazione.png Scuola di Amministrazione

di porpora, al caduceo d'oro, posto in palo; calzato di azzurro e di argento, il primo caricato dall'ape d'oro, il secondo della stella di cinque raggi, di nero, munita della bordatura diminuita di azzurro

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata

con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "STUDIUM VIRES ANIMOSQUE PROMOVET"

CoA of Centro di Alpinismo.svg Centro di Alpinismo

(Scuola Militare Alpina)
(Scuola Centrale Militare d'alpinismo)
partito; il 1º di nero al leone d'argento armato e linguato di rosso, col capo abbassato di rosso alla croce d'argento; il 2º d'argento alla teda fiammeggiante al naturale posta in palo ed accompagnata sotto dalle cinque armille di Olimpia (di giallo 1, d'azzurro 1, di rosso 1, di nero 1, di verde 1)

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "ARDISCI E CREDI"
CoA mil ITA centro paracadutismo.png Centro di Paracadutismo

interzato in palo; nel 1º di Tarquinia che è di rosso alla croce piana di argento, caricata in palo ed in fascia di corniolo al naturale, radicato, fogliato e fruttifero di rosso; nel 2º di azzurro al silfio d'oro di Cirenaica reciso; nel 3º di Pisa che è "di rosso alla croce a chiave". Il tutto abbassato al capo d'azzurro attraversato in banda da una nebulosa d'argento ed in sbarra da un dardo d'oro

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "COME FOLGORE DAL CIELO... COME NEMBO DI TEMPESTA"
CoA mil ITA centro contraerea.png Centro di Addestramento dell'Artiglieria Controaerei

d'azzurro, al grifo troncato di nero e d'oro linguaio ed illuminato di rosso

Ornamenti esteriori

  • lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "CONTRO L'ALA NEMICA ADDESTRO E TEMPRO"
CoA mil ITA centro aves.png Centro di Aviazione

d'azzurro alla teda fiammeggiante al naturale posta in palo, attraversata da un'aquila pure al naturale, dal volo spiegato

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "VOLAT AGILE RAPIDE OBSERVAT"
  • Nastri rappresentativi delle ricompense al Valore: annodati nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendenti svolazzanti in sbarra ed in banda dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA corpo automobilistico.png Corpo Automobilistico
Stemma del 1974

troncato, nel primo d'azzurro ai due anelli d'oro intrecciati ed infilati da una freccia pure d'oro posta in fascia; nel secondo d'argento alla banda di rosso accostata da due stelle (1-1) d'azzurro (5).

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "FERVENT ROTAE FERVENT ANIMI"
  • nastri rappresentativi delle ricompense al Valore: annodati nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendenti svolazzanti in sbarra ed in banda dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA corpo commissariato dell'esercito.png Corpo Commissariato dal 1998

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "xxx"
  • nastri rappresentativi delle ricompense al Valore: annodati nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendenti svolazzanti in sbarra ed in banda dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA corpo commissariato.png Corpo Commissariato
Stemma del 1974

d'argento alla fascia d'azzurro, caricata di una stella del primo, accompagnata da tre api al naturale montanti, disposte 2-1

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "PRAEVIDET AC PROVIDET"
  • nastri rappresentativi delle ricompense al Valore: annodati nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendenti svolazzanti in sbarra ed in banda dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA corpo amministrazione.png Corpo Amministrazione
Stemma del 1974

d'argento alla banda d'azzurro

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "TENACIA SACRIFICIO ET VIRTUTE"
  • nastri rappresentativi delle ricompense al Valore: annodati nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendenti svolazzanti in sbarra ed in banda dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA corpo sanitario.png Corpo di Sanità
Stemma del 1974

d'argento, alla croce di rosso attraversata in capo dal lambello d'azzurro di tre gocce, caricata di un tronco d'albero sradicato, diramato e germogliante, posto in palo ed accostato da due stelle d'oro, il tutto abbassato al capo d'oro

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "FRATRIBUS UT VITAM SERVARES"
  • nastri rappresentativi delle ricompense al Valore: annodati nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendenti svolazzanti in sbarra ed in banda dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA corpo veterinario.png Corpo Veterinario
Stemma del 1974

inquartato. Il primo partito: a) d'argento a tre fasce di nero, con pino silvestre al naturale (Pinerolo); b) di rosso alla cervi d'oro rivoltata ed accovacciata sopra una scala d'argento posta in fascia (Venaria Reale). Il secondo ai monti nevosi al naturale. Il terzo d'azzurro all'arme d'Ucraina d'oro. Il quarto d'argento alla banda in divisa d'azzurro attraversata da un leone di rosso tenente nella branca destra una croce del Calvario d'oro, caricata del Cristo in argento (Abissinia).

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "IMMOTA FIDES"
  • nastro rappresentativo della ricompensa al Valore: annodato nella parte centrale non visibile della corona turrita, scendente svolazzante in sbarra dal punto predetto, passando dietro la parte superiore dello scudo
CoA mil ITA centesperimat.png Centro Telematico Sperimentazioni Rifornimento e Riparazioni Materiali delle Trasmissioni

troncato: nel primo, di rosso, alla croce d'argento, accantonata nel primo e nel secondo quarto da due stelle di otto raggi, una e una, dello stesso; nel secondo, d'argento, alla torre da segnalazione romana, al naturale, vista di tre quarti, volta a sinistra, aperta del campo, con la torcia sporgente in sbarra ed abbassata a sinistra, dello stesso; accesa di rosso.

Ornamenti esteriori

  • Lista bifida: d'oro, svolazzante, collocata sotto la punta dello scudo, incurvata con la concavità rivolta verso l'alto, riportante il motto: "RES NON VERBA"
Araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica