Aragosta alla Thermidor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aragosta alla Thermidor
2014-06-12 Lobster Thermidor, Pepperpot, West Runton.jpg
Origini
Luogo d'origineFrancia Francia
Dettagli
Categoriasecondo piatto
Ingredienti principaliaragosta, tuorlo, brandy e senape

L'aragosta alla Thermidor è un piatto della cucina francese composto da una miscela cremosa di carne di aragosta cotta, tuorli d'uovo e brandy (spesso cognac), inserita all'interno di un guscio di aragosta. Può anche essere servito con una crosta di formaggio cotto al forno, di solito gruviera. La salsa deve contenere senape (tipicamente senape in polvere). A causa degli ingredienti costosi e della lunga preparazione, l'aragosta alla Thermidor è considerata una ricetta per le occasioni speciali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La ricetta dell'aragosta alla Thermidor è stata creata nel 1891 da Leopold Mourier[1], che in precedenza era stato assistente di cucina di Auguste Escoffier, all'interno della Maison Maire, un ristorante parigino vicino al Théâtre de la Porte-Saint-Martin.

Il nome del piatto prende il nome dall'opera teatrale Thermidor di Victorien Sardou, che in quel periodo era in scena al Théâtre de la Porte-Saint-Martin e che a sua volta prendeva il nome dal mese estivo del calendario rivoluzionario francese nel quale avvenne la convenzione termidoriana che rovesciò Robespierre e pose fine al Terrore[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ James Steen, The 50 Greatest Dishes of the World.
  2. ^ whatscookingamerica.net, http://whatscookingamerica.net/Glossary/L.htm.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]