Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Arad (Israele)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arad
autorità locale
in ebraico: ערד?
in arabo: عراد
Arad – Bandiera
Arad – Veduta
Localizzazione
Stato Israele Israele
Distretto Meridionale
Sottodistretto Be'er Sheva
Territorio
Coordinate 31°15′N 35°12′E / 31.25°N 35.2°E31.25; 35.2 (Arad)Coordinate: 31°15′N 35°12′E / 31.25°N 35.2°E31.25; 35.2 (Arad)
Abitanti 23 300 (2008)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Israele
Arad
Arad
Sito istituzionale

Arad (in ebraico: ערד ascolta[?·info]; in arabo: عراد) è una città del Distretto Meridionale di Israele. Si trova sul bordo del deserto del Negev, a circa 25 km ad ovest del Mar Morto e a 45 km ad est della città di Be'er Sheva (Bersabea). La popolazione è di 23 300 abitanti[1] e comprende ebrei aschenaziti e sefarditi, beduini, ebrei di origine africana, nativi israeliani e nuovi immigranti. Sebbene i tentativi di insediamento nell'area siano iniziati nel 2001, la città venne fondata nel novembre del 1962 come ultima "città di sviluppo" e come città pianificata. Crebbe negli anni novanta con una forte immigrazione dalla Comunità degli Stati Indipendenti russa e raggiunse nel 2002 i 24 500 abitanti, ma in seguito la popolazione decrebbe. Vi si trovano le rovine di Tel Arad, sito archeologico abitato dal Calcolitico fino all'epoca del regno di Giuda; l'Arad Park; e un piccolo aeroporto per i voli interni. Vi si tiene inoltre un festival musicale annuale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4289070-6
Israele Portale Israele: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Israele