Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Appleseed Ex Machina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Appleseed Ex Machina
Appleseed Ex Machina.JPG
Titolo originaleアップルシード-エクスマキナ
Appurushîdo Ekusu Makina
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno2007
Durata105 min
Genereanimazione, fantascienza
RegiaShinji Aramaki
SceneggiaturaKiyoto Takeuchi
ProduttoreJohn Woo
MusicheHaruomi Hosono, Tetsuya Takahashi
Doppiatori originali

Appleseed Ex Machina (アップルシード-エクスマキナ?) è un film d'animazione giapponese del 2007 diretto da Shinji Aramaki e prodotto da John Woo. Il film è il secondo di una trilogia diretta da Shinji Aramaki iniziata col film Appleseed nel 2004 e continuata nel 2014 con Appleseed Alpha.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È passato diverso tempo dagli eventi del primo film. Deunan e Briareos hanno continuato a difendere la città di Olympus con la ESWAT. In una missione Briareos è rimasto ferito e per tal ragione viene ricoverato in ospedale. Pertanto a Deunan viene affiancato un nuovo compagno, un biodroide di nome Tereus, il quale somiglia in tutto e per tutto a Briareos prima che diventasse un cyborg, poiché è stato creato utilizzando buona parte del suo DNA. Deunan vive con difficoltà l'accoppiamento con Tereus e il disagio si amplifica quando Briareos viene dimesso dall'ospedale. Nel frattempo una nuova minaccia colpisce Olympus.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, come il precedente, è stato realizzato in computer grafica ma con una definizione migliore grazie a un uso minore della tecnica del cel-shading e all'utilizzo del motion capture[1].

La stilista italiana Miuccia Prada ha realizzato per il film due costumi, entrambi indossati dalla protagonista Deunan Knute[2][3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]