Antonio Panfili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Panfili
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 61 kg
Pattinaggio Pixel fill.png
Specialità Pattinaggio Artistico Inline
Categoria Senior
Società Pattinaggio Artistico Inline San Marco A.S.D.
Carriera
Nazionale

Italia Italia (FISR: dal 2016) Italia Italia (FISG: dal 2011 al 2015)

Palmarès
Campionati Mondiali 2 1
Campionati Europei 2
Campionati Mondiali Open 1 2
Campionati Italiani 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Pattinaggio Pixel fill.png
Specialità Pattinaggio di Figura
Best ranking 100º
Società Sportivi Ghiaccio Asiago A.S.D.
Ritirato 2015
Palmarès
Campionati Italiani
Campionati Italiani Jr. 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 20/06/2019

Antonio Panfili (Venezia, 27 novembre 1993) è un pattinatore artistico su ghiaccio e pattinatore di figura in linea oltre che allenatore di entrambe le discipline e giudice di pannello tecnico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Pattinaggio di Figura[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a pattinare nel 2000 con la A.S.D. Sportivi Ghiaccio Asiago. Allenato da Marina Barolo, ottiene vari successi prima nelle gare di minor valore (FREE) vincendo più volte la Coppa Italia Free, poi, con il passaggio a gare federali, nei circuiti FISG e UISP. Dal 2012 al 2015 si trasferisce a Pinerolo per allenarsi con l'Ice Club Torino di Edoardo De Bernardis e Claudia Masoero. Il 2015 è il suo ultimo anno di partecipazione a gare, ma prosegue gli allenamenti mantenendo il bagaglio tecnico per eventi e show. Tra i traguardi più importanti può vantare primi posti alla Coppa Italia, Coppa Europa ed European Criterium UISP, ottimi piazzamenti nazionali nelle gare FISG, due partecipazioni a Grand Prix Jr. e la partecipazione al Mondiale Junior nel 2013 nel quale si è classificato ventiduesimo in finale all'esordio.

Pattinaggio Artistico Inline[modifica | modifica wikitesto]

2015/2016[modifica | modifica wikitesto]

Ristabilitosi a Noale, sua città natale, comincia a praticare il pattinaggio artistico inline allenato dalla sorella Roberta Panfili e fa parte della associazione Pattinaggio Artistico Inline San Marco A.S.D.. Sui pattini in linea, ha trasportato un ottimo bagaglio tecnico e l'espressività del ghiaccio.

Vince i Mondiali Open WIFSA[1] [2].

Vince il bronzo ai Campionati Mondiali di Novara[3] a 26 centesimi dall'argento.

2016/2017[modifica | modifica wikitesto]

Vince la competizione internazionale Diamond Skate Trophy[4].

Vince l'argento ai Mondiali Open WIFSA.

Vince i Campionati Europei di Dijon[5].

Vince l'argento ai FIRS World Roller Games 2017 (prima edizione della rassegna internazionale che riunisce i campionati mondiali di tutti gli sport a rotelle in una unica edizione) a Nanchino in Cina, anche se un errore di calcolo lo aveva posizionato al primo posto[6][7].

2017/2018[modifica | modifica wikitesto]

Vince le competizioni internazionali Open de Huesca[8] e Diamond Skate Trophy[9].

Vince l'argento ai Mondiali Open WIFSA.

Vince i Campionati Europei a Cork[10].

Vince i primi Campionati Italiani Inline a Folgaria[11].

Vince l'argento ai Campionati Mondiali in Francia[12].

2018/2019[modifica | modifica wikitesto]

Vince le competizioni internazionali Open de Toulouse[13], Open Ukraine, Diamond Skate Trophy[14].

Vince i Campionati Interregionali a Bergamo[15].

Vince i Campionati Italiani Inline a Ponte di Legno[16].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Comincia ad allenare nel 2016 assieme alla sorella Roberta Panfili.

Allena la squadra Pattinaggio Artistico Inline San Marco.

Qualifiche/Patentini[modifica | modifica wikitesto]

Maestro di base FISG

Technical Specialist FISG

Head Coach WIFSA

Allenatore di 2 Livello FISR

Certificazione PBLSD

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

È stato il primo pattinatore di inline ad atterrare un triplo lutz (3Lz) in gara (29/07/2016 - Roana).

Nel 2015 è parte della compagnia milanese, Pattinaggio Creativo con la quale ha partecipato al programma televisivo di Canale 5, Tú sí Que Vales ottenendo i tre "si" della giuria ed il 93% da parte del pubblico.

È il primo atleta ad aver vinto i Campionati Italiani Inline (2 volte - 2018 e 2019).

È il primo atleta ad aver vinto i Campionati Europei Inline (2 volte - 2018 e 2019).

È l'atleta italiano con più medaglie mondiali nella specialità inline maschile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mondiali WIFSA 2016 su MBNews
  2. ^ Mondiali WIFSA 2016 sul Gazzettino (Venezia)
  3. ^ Worldskate - Skateboarding & Roller Sports - Results - Inline, su www.worldskate.org. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  4. ^ Diamond Skate Trophy 2017 - Pattinaggio Artistico Inline San Marco ASD, su Artistico Inline San Marco. URL consultato il 20 giugno 2019.
  5. ^ Campionato Europeo: Antonio Panfili è ORO - Artistico Inline San Marco, in Artistico Inline San Marco, 14 luglio 2017. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  6. ^ Antonio Panfili Argento Mondiale ai World Roller Games in Cina, in Artistico Inline San Marco, 13 settembre 2017. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  7. ^ Antonio Panfili, quell’oro solo sfiorato - Sport - La Nuova di Venezia, in La Nuova di Venezia, 25 settembre 2017. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  8. ^ Open de Huesca. Un oro e un argento - Artistico Inline San Marco, in Artistico Inline San Marco, 19 marzo 2018. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  9. ^ Diamond Skate Trophy 2018, su www.artisticoinlinesanmarco.it. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  10. ^ 8th WORLD OPEN Inline Figure Skating, su isujs.so.free.fr. URL consultato il 6 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2018).
  11. ^ Primo storico Campionato Italiano: due le medaglie d'oro - Artistico Inline San Marco, in Artistico Inline San Marco, 9 agosto 2018. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  12. ^ Worldskate - Skateboarding & Roller Sports - Bulletins - INLINE, su www.worldskate.org. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  13. ^ Open De Toulouse 2019: Tre ori, su Artistico Inline San Marco, 6 maggio 2019. URL consultato il 20 giugno 2019.
  14. ^ Diamond Skate Trophy 2019, su www.artisticoinlinesanmarco.it. URL consultato il 20 giugno 2019.
  15. ^ Campionato interregionale FISR a Bergamo, su Artistico Inline San Marco, 21 maggio 2019. URL consultato il 20 giugno 2019.
  16. ^ FISR-CUG, su www2.fihp.org. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2019).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali