Antonio Andretta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Andretta
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 1935
Carriera
Squadre di club
1931-1933Individuale
1934Legnano
1935Individuale
 

Antonio Andretta (Tombolo, 31 gennaio 1909Cittadella, 25 aprile 1966) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1931 al 1935.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da dilettante riuscì ad aggiudicarsi per due volte la Astico-Brenta. Passato professionista nel 1934 con la Legnano, rimase nella categoria solo per una stagione, mostrando tuttavia buone qualità: si aggiudicò infatti una frazione del Giro del Lazio, la tappa che da Rieti arrivava a Viterbo. Fece bene quell'anno anche al Giro d'Italia, corso in appoggio principalmente di Alfredo Binda: fu terzo nella quattordicesima tappa, che da Bologna andava a Ferrara, una cronometro individuale di 59 km, battuto solo da Learco Guerra e da Giuseppe Olmo, mentre fu secondo il giorno dopo dietro al compagno Fabio Battesini nella frazione che terminava a Trieste.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Astico-Brenta
Criterium d'Apertura
Astico-Brenta
  • 1934 (Legnano, una vittoria)
2ª tappa Giro del Lazio (Rieti > Viterbo)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1933: 36º
1934: 36º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]