Antonio Andretta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Andretta
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1935
Carriera
Squadre di club
1931-1933Individuale
1934Legnano
1935Individuale
 

Antonio Andretta (Tombolo, 31 gennaio 1909Cittadella, 25 aprile 1966) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1931 al 1935.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da dilettante riuscì ad aggiudicarsi per due volte la Astico-Brenta. Passato professionista nel 1934 con la Legnano, rimase nella categoria solo per una stagione, mostrando tuttavia buone qualità: si aggiudicò infatti una frazione del Giro del Lazio, la tappa che da Rieti arrivava a Viterbo. Fece bene quell'anno anche al Giro d'Italia, corso in appoggio principalmente di Alfredo Binda: fu terzo nella quattordicesima tappa, che da Bologna andava a Ferrara, una cronometro individuale di 59 km, battuto solo da Learco Guerra e da Giuseppe Olmo, mentre fu secondo il giorno dopo dietro al compagno Fabio Battesini nella frazione che terminava a Trieste.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Astico-Brenta
Criterium d'Apertura
Astico-Brenta
  • 1934 (Legnano, una vittoria)
2ª tappa Giro del Lazio (Rieti > Viterbo)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1933: 36º
1934: 36º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]