Anna di Meclemburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anna di Meclemburgo
Anna of Mecklenburg.jpg
Anna di Meclemburgo, prima duchessa di Curlandia
Duchessa di Curlandia e Semigallia
Nome completo Anna di Meclemburgo-Güstrow
Nascita 14 ottobre 1533
Morte Schwerin (attuale Germania), 4 luglio 1602
Luogo di sepoltura Cripta ducale nel Palazzo di Mitau
Dinastia Casata di Meclemburgo-Güstrow
Padre Alberto VII di Meclemburgo-Güstrow
Madre Anna di Brandeburgo
Consorte Gotthard Kettler
Figli Federico
Guglielmo
Religione Luterano

Anna di Meclemburgo (14 ottobre 1533Schwerin, 4 luglio 1602) (nome completo Anna di Meclemburgo-Güstrow) fu una principessa tedesca, duchessa di Curlandia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia del duca Alberto VII di Meclemburgo-Güstrow e della principessa Anna di Brandeburgo[1], sposò l'11 marzo del 1566 Gotthard Kettler, primo duca di Curlandia.

Di buona intelligenza ed educazione[2], si ritiene che sia la prima donna la cui esistenza è storicamente documentata in Livonia.

Ebbe numerosi figli dal matrimonio con Gotthard (non tutti arrivati alla maggiore età, fra i quali Friedrich e Wilhelm Kettler, che erediteranno il ducato dividendolo, come da ultime volontà del padre, alla morte di quest'ultimo nel 1587.

È sepolta assieme al marito nella Cripta ducale del Palazzo di Mitau (l'odierna Jelgava, in Lettonia).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN311428015