Anna d'Asburgo (1432-1462)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sacro Romano Impero (1438-1519)
Casa d'Asburgo
Emperor Frederick III Arms.svg

Alberto II (1438-1439)
(Re dei Romani)
Federico III (1452-1493)
Figli
Massimiliano I (1493-1519)
Figli e nipoti
Carlo V (1519-1556)
Modifica

Anna d'Asburgo (Vienna, 12 aprile 1432Eckartsberga, 13 novembre 1462) era la figlia primogenita del duca d'Austria Alberto V, in seguito divenuto imperatore del Sacro Romano Impero con il nome di Alberto II, e di Elisabetta di Lussemburgo, figlia dell'imperatore Sigismondo e di Barbara di Cilli, e ultima rappresentante dell'estinta Casata di Lussemburgo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 giugno 1446, a Jena, sposò Guglielmo III di Sassonia (1425 – 1482), langravio di Turingia, figlio di Federico I di Sassonia. Con il matrimonio, il marito, al momento della morte senza eredi del fratello minore di Anna, Ladislao il Postumo (1457), divenne duca di Lussemburgo, sebbene costantemente costretto a difendere il ducato dalla minaccia di Filippo III di Borgogna: nel 1469, già dopo la morte della moglie, Guglielmo dovette constatare l'impossibilità di difendersi dagli attacchi dei borgognoni, e cedette il ducato per ritirarsi nei suoi possedimenti in Turingia.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Anna e Guglielmo ebbero due figlie:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Constantin Wurzbach, Biographisches Lexikon des Kaiserthums Österreich, Vienna, 1860, Vol. VI, p. 150 (versione online)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100448340 · GND (DE139145265