Anna Bonacci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Anna Bonacci (Roma, 28 novembre 1892Falconara Marittima, 1981) è stata una commediografa italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Oggi è ricordata soprattutto per la commedia L'ora della fantasia, da cui venne liberamente tratto il film Baciami, stupido, del 1964, diretto dal regista Billy Wilder. La commedia era stata precedentemente portata sugli schermi da Mario Camerini in Moglie per una notte nel 1952.

Opere[1][modifica | modifica wikitesto]

  • Le favole Insidiose, 1926
  • Incontro alla locanda, commedia in tre atti e cinque quadri, 1942
  • L'ora della fantasia, 1944
  • Il giudizio universale, commedia in tre atti e quattro quadri, 1950
  • La casa delle nubili, commedia in tre atti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anna Bonacci su Google Libri

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 2079 2752