Anello di sangue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anello di sangue
Titolo originale I Never Sang for My Father
Paese di produzione USA
Anno 1970
Durata 92 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Gilbert Cates
Soggetto Robert Anderson
Sceneggiatura Robert Anderson
Fotografia Morris Hartzband e George Stoetzel
Montaggio Angelo Ross
Musiche Al Gorgoni e Barry Mann
Scenografia Hank Aldrich
Interpreti e personaggi

Anello di sangue (I Never Sang for My Father) è un film del 1970 diretto da Gilbert Cates, basato su un dramma teatrale di Robert Anderson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gene, quarantenne professore universitario newyorkese, dopo un anno di vedovanza vorrebbe sposarsi con una dottoressa e andare a vivere in California dove lei è medico e vive coi figli. Ma come sua madre Margaret, che lo approva, è preoccupato per le conseguenze che la sua decisione potrebbe produrre sulla fragile salute del suo anziano padre Tom, irascibile e dominante. Poco tempo prima del matrimonio la madre muore e il padre rimane solo ad affrontare la vecchiaia. Gene ora è in dubbio se perseguire i suoi desideri o stare vicino al padre. La sorella Alice, che anni prima venne diseredata dal padre per aver sposato un ebreo senza il suo consenso, incoraggia Gene a vivere la sua vita.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema