Anello di sangue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anello di sangue
Titolo originale I Never Sang for My Father
Paese di produzione USA
Anno 1970
Durata 92 min
Genere drammatico
Regia Gilbert Cates
Soggetto Robert Anderson
Sceneggiatura Robert Anderson
Fotografia Morris Hartzband e George Stoetzel
Montaggio Angelo Ross
Musiche Al Gorgoni e Barry Mann
Scenografia Hank Aldrich
Interpreti e personaggi

Anello di sangue (I Never Sang for My Father) è un film del 1970 diretto da Gilbert Cates, basato su un dramma teatrale di Robert Anderson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gene, quarantenne professore universitario newyorkese, dopo un anno di vedovanza vorrebbe sposarsi con una dottoressa e andare a vivere in California dove lei è medico e vive coi figli. Ma come sua madre Margaret, che lo approva, è preoccupato per le conseguenze che la sua decisione potrebbe produrre sulla fragile salute del suo anziano padre Tom, irascibile e dominante. Poco tempo prima del matrimonio la madre muore e il padre rimane solo ad affrontare la vecchiaia. Gene ora è in dubbio se perseguire i suoi desideri o stare vicino al padre. La sorella Alice, che anni prima venne diseredata dal padre per aver sposato un ebreo senza il suo consenso, incoraggia Gene a vivere la sua vita.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema