Ambrogio Beccaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ambrogio Beccaria
Nazionalità Italia Italia
Vela Sailing pictogram.svg
Specialità Vela d'Altura
Ruolo Navigatore oceanico
Società Pirelli
 

Ambrogio Beccaria (Milano, 1º ottobre 1991) è un velista italiano, con esperienza in navigazioni oceaniche.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Ingegneria nautica, si avvicina alla vela all'età di 14 anni attraverso alcuni corsi estivi in Sardegna. Successivamente, fa le sue prime esperienze su Laser 4000 vincendo un Campionato Italiano e raggiungendo il terzo posto al Campionato Europeo.[1]

Nel 2013 passa alla classe dei Mini 6.50, acquistando dal velista francese Ian Lipinski un Pogo2 danneggiatosi l'anno prima nel corso di una regata oceanica. Dopo cinque mesi di lavoro in cantiere, Beccaria ribattezza la barca "Alla Grande Ambeco" partecipando e vincendo alcune regate del Campionato italiano Mini 650.

Nel 2016 conclude in seconda posizione assoluta la regata Les Sables - Azzorre - Les Sables, vincendone anche una tappa con il record assoluto.[2]

Nel 2019 è il primo italiano nella storia della vela a vincere la Mini-Transat, storica competizione in solitaria che attraversa l'Oceano Atlantico a bordo di piccoli natanti della lunghezza di 6,50 metri.[3]

A maggio 2022 lancia il suo nuovo progetto, in collaborazione con Pirelli e Mapei, da cui nascerà "Alla Grande Pirelli", un Class40 di ultima generazione sviluppato interamente in Italia. Il 9 novembre 2022, a bordo della nuova imbarcazione Beccaria prende parte alla storica transatlantica Route du Rhum che conclude il 23 novembre dopo 14 giorni 7h 23m 48sec, classificandosi al 2° posto della sua classe e al 36° della generale, unico velista "non francese" a piazzarsi su un podio della regata.[4]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BECCARIA-ZOLI CAMPIONI NAZIONALI LASER 4000 - XIV Zona, su xiv-zona.federvela.it. URL consultato il 9 novembre 2022.
  2. ^ Vela, alla regata di Les Sables d'Olonne Beccaria vince col record, su la Repubblica, 15 agosto 2018. URL consultato il 9 novembre 2022.
  3. ^ Mini Transat, Ambrogio Beccaria entra nella storia della vela, su La Stampa, 16 novembre 2019. URL consultato il 9 novembre 2022.
  4. ^ Classifica generale RdR 2022, su routedurhum.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]