Route du Rhum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Route du Rhum
SportSailing pictogram.svg Vela
TipoCorsa a vela in solitario, senza scali e senza assistenza
FederazioneISAF
Luogooceano Atlantico
Superficie3 542 miglia nautiche (6 560 km)
OrganizzatorePEN DUICK SAS
Cadenzaogni 4 anni
Aperturafine ottobre o inizio novembre
Chiusuraentro 35 giorni dall'inizio
Partecipanti123 (2018)
FormulaULTIME
MULTI50
IMOCA
CLASS40
RHUM MULTI
RHUM MONO
Sito Internethttp://www.routedurhum.com
Storia
Fondazione1978
Numero edizioni11
DetentoreFrancis Joyon su IDEC Sport (record)
Ultimo vincitoreFrancis Joyon su IDEC Sport (2018)
Record vittorieLaurent Bourgnon (2 volte)
Ultima edizione2018
Prossima edizione2022
Punto di partenza e di arrivo della regata
Loïck Peyron, vincitore della 10ª edizione del 2014
Foto di gruppo dei partecipanti alla 10ª edizione del 2014

La Route du Rhum – Destination Guadeloupe (Rotta del Rum - Destinazione Guadalupa) è una regata transatlantica in solitario senza scali e senza assistenza, che si svolge ogni 4 anni tra la Francia metropolitana e la Guadalupa tra fine ottobre e inizio novembre. Il record della traversata è detenuto da Francis Joyon su IDEC Sport in 7 giorni 14 ore 21 minuti e 47 secondi alla velocità media di 19,42 nodi, realizzato nella undicesima edizione nel 2018.

Presentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una regata d'altura transatlantica in solitario creata nel 1978 che si tiene ogni quattro anni al mese di novembre e che collega il porto francese di Saint-Malo (Bretagna) a Pointe-à-Pitre, sull'isola della Guadalupa, dall'altra parte del Atlantico nelle Antille francesi. La corsa è aperta a varie classe veliche ed è una delle regate d'altura più prestigiose al mondo. La Route du Rhum è in particolare famosa per la sua classe per i super multiscafi (chiamata classe Ultime) dove competono i più grandi e veloci trimarani del mondo, stabilendo nuovi record di velocità dagli inizi degli anni 2000. Il record della traversata è stato stabilito nel 2018 da Francis Joyon su IDEC Sport, che con un tempo di 7 giorni 14 ore 21 minuti 47 secondi ha migliorato il precedente record, stabilito nel 2014 da Loïck Peyron su Maxi Solo Banque Populaire VII con un tempo di in 7 giorni 15 ore 8 minuti e 32 secondi[1]. IDEC Sport è la stessa imbarcazione che, con nomi e skipper differenti, ha vinto le ultime tre edizioni della regata[2].

Le uniche tre donne (al 2014) ad aver vinto la Route du Rhum (almeno nella propria categoria di partecipazione) sono: Florence Arthaud (1990 / 1ª nella generale), Ellen Mac Arthur (1998 / 1ª IMOCA e 2ª nella generale) e Anne Caseneuve (2014 / 1ª RHUM e 22ª nella generale).

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La partenza è data a Saint-Malo tra fine ottobre e inizio novembre. La linea di partenza è al nord della pointe du Grouin (nel comune di Cancale in Bretagna) e, per permettere agli spettatori di approfittare dell'inizio della corsa, le imbarcazioni devono superare la boa di Cap Fréhel tenendola a tribordo (destra).
L'arrivo è a Pointe-à-Pitre in Guadalupa, la linea d'arrivo è a prossimità di Pointe-à-Pitre, arrivando bisogna tenere a babordo (sisnistra) la Guadalupa, sempre a babordo l'isolotto della Tête à l'Anglais e a tribordo la boa di Basse-Terre.
In totale 3 542 miglia nautiche (6 560 km) sono da percorrere.

Classi veliche[modifica | modifica wikitesto]

Questa corsa è aperta ai multiscafi e monoscafi invitati (il numero massimo è fissato a 100), divisi in diverse classi veliche secondo la loro lunghezza fuori tutto; per formare una classe è necessario che ci siano almeno 5 partecipanti iscritti per quella classe. Nel corso delle edizioni le classi veliche sono variate, nell'edizione del 2018 erano:

  • ULTIME : multiscafi di lunghezza fuori tutto superiore o uguale a 60 piedi (18,29 m) senza altre limitazioni di dimensione
  • MULTI50 : multiscafi in conformità con le regole Multi50 (50 piedi (15,24 m) di lunghezza e di larghezza massima)
  • IMOCA : monoscafi in conformità con le regole IMOCA (60 piedi (18,29 m) di lunghezza massima)
  • CLASS40 : monoscafi in conformità con le regole Class40 (40 piedi (12,19 m) di lunghezza e di larghezza massima)
  • RHUM : multiscafi e monoscafi che non rientrano in una delle altre classi definite in precedenza
    • multiscafi di lunghezza fuori tutto superiore o uguale a 39 piedi (11,89 m) e inferiore a 60 piedi (18,29 m)
    • monoscafi di lunghezza fuori tutto superiore o uguale a 39 piedi (11,89 m)

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

1978[modifica | modifica wikitesto]

1ª Edizione 1978 (38 iscritti)[3]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo
Generale
1 Canada Mike Birch Olympus photo 23j 06h59'35"
2 Francia Michel Malinovski Kriter V 23j 07h01'13"
3 Stati Uniti Philip S. Weld Rogue Wave 23j 15h51'32"

1982[modifica | modifica wikitesto]

2ª Edizione 1982 (52 iscritti)[4]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo
Generale
1 Francia Marc Pajot Elf-Aquitaine 18j01h38'00'’
2 Francia Bruno Peyron Jaz 18j11h46'22'’
3 Canada Mike Birch Vital 18j13h44'06'’

1986[modifica | modifica wikitesto]

3ª Edizione 1986 (33 iscritti)[5]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo
Generale
1 Francia Philippe Poupon Fleury-Michon VIII 14j15h57'15'’
2 Francia Bruno Peyron Ericsson 16j17h04'43'’
3 Francia Lionel Péan Hitachi 17j07h04'43'’

1990[modifica | modifica wikitesto]

4ª Edizione 1990 (27 iscritti)[6]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo
Generale
1 Francia Florence Arthaud Groupe Pierre 1er 14j10h08'28'’
2 Francia Philippe Poupon Fleury-Michon IX 14j18h39'36'’
3 Svizzera Laurent Bourgnon RMO 14j18h46'31'’

1994[modifica | modifica wikitesto]

5ª Edizione 1994 (24 iscritti)[7]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo
Generale
1 Svizzera Laurent Bourgnon Primagaz 14j06h28'29'’
2 Francia Paul Vatine Région Haute-Normandie 14j09h38'56'’
3 Francia Yves Parlier Cacolac d'Aquitaine 15j19h23'35'’

1998[modifica | modifica wikitesto]

6ª Edizione 1998 (37 iscritti)[8]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo
Generale
1 Svizzera Laurent Bourgnon Primagaz 12j08h 41'06'’
2 Francia Alain Gautier Brocéliande 12j11h 54'32'’
3 Francia Franck Cammas Groupama 12j19h 41'13'’

2002[modifica | modifica wikitesto]

7ª Edizione 2002 (58 iscritti)[9]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo
ORMA
(multiscafi)
1 Svizzera Michel Desjoyeaux Géant 13j07h53'00'’
3 Francia Marc Guillemot Biscuit La Trinitaine 13j19h36'18'’
5 Francia Lalou Roucayrol Banque Populaire 14j07h01'00'’
IMOCA
(monoscafi)
2 Regno Unito Ellen MacArthur Kingfisher 13j13h31'47'’
4 Regno Unito Mike Golding Ecover 13j22h49'35'’
6 Francia Joé Seeten Arcelor 16j00h51'51'’

2006[modifica | modifica wikitesto]

8ª Edizione 2006 (74 iscritti)[10]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo
ORMA
(multiscafi)
1 Francia Lionel Lemonchois Gitana 11 7j 17h19'6
2 Francia Pascal Bidegorry Banque Populaire 8j 4h25'7
3 Francia Thomas Coville Sodeb'O 8j 13h39'02"
IMOCA
(monoscafi)
11 Francia Roland Jourdain SillVeolia 12j 11h 58'583
12 Francia Jean Le Cam VM Matériaux 12j 12h 26'58'’
14 Francia Jean-Pierre Dick Virbac-Paprec 12j 20h 27'58'’

2010[modifica | modifica wikitesto]

9ª Edizione 2010 (85 iscritti)[11]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo
ULTIME
(multiscafi
9 iscritti)
1 Francia Franck Cammas Groupama 9j 03h 14' 47s
2 Francia Francis Joyon IDEC 9j 13h 50' 48s
3 Francia Thomas Coville Sodebo 10j 03h 13' 11s
IMOCA
(monoscafi
9 iscritti)
5 Francia Roland Jourdain Véolia Environnement 13J 17h 10' 56s
6 Francia Armel Le Cléac'h Britair 14j 01h 06' 07s
7 Francia Marc Guillemot Safran 14j 12h 28' 02s
MULTI50
(multiscafi
12 iscritti)
11 Francia Lionel Lemonchois Prince de Bretagne 15j 04h 50' 48s
12 Francia Lalou Roucayrol Région Aquitaine 15j 12h 30' 14s
13 Francia Loïc Fequet Maître Jacques 15j 14h 28' 26s
CLASS40
(monoscafi
44 iscritti)
23 Francia Thomas Ruyant Destination Dunkerque 17j 23h 10' 17s
25 Francia Nicolas Troussel Crédit Mutuel de Bretagne 18j 02h 40' 15s
26 Francia Yvan Noblet Appart City 18j 06h 38' 17s
RHUM
(11 iscritti)
32 Italia Andrea Mura Vento Di Sardegna 19j 09h 40' 30s
44 Francia Luc Coquelin Pour le Rire Médecin 20j 13h 15' 36s
59 Francia Julien Mabit monopticien.com 22j 07h 42' 56s

2014[modifica | modifica wikitesto]

10ª Edizione 2014 (91 iscritti)[12]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo kn
ULTIME
(multiscafi
8 iscritti)
1 Francia Loïck Peyron Banque Populaire VII 7j 15h 8' 32" 19,34
2 Francia Yann Guichard Spindrift 2 8j 5h 18' 46" 17,95
3 Francia Sébastien Josse Edmond de Rotschild 8j 14h 47' 9" 17,13
MULTI50
(multiscafi
11 iscritti)
8 Francia Erwan Le Roux FenetreA Cardinal 11j 5h 13' 55" 13,16
9 Francia Lalou Roucayrol Arkema-Région Aquitaine 11j 21h 29' 10" 12,41
11 Francia Gilles Lamiré Rennes Métropole-Saint Malo Agglomération 12j 10h 44' 37" 11,86
IMOCA
(monoscafi
9 iscritti)
10 Francia François Gabart Macif 12j 4h 38' 55" 12,10
13 Francia Jérémie Beyou Maitre Coq 11j 12h 11' 18" 11,80
14 Francia Marc Guillemot Safran 13j 1h 59' 20" 11,28
CLASS40
(monoscafi
43 iscritti)
19 Spagna Alex Pella Tales II 16j 17h 47' 8" 8,82
20 Francia Thibaut Vauchel-Camus Solidaires en Peloton pour la Fondation ARSEP 17j 4h 33' 41" 8,59
21 Francia Kito de Pavant OTIO - Bastide Médical 17j 5h 7' 3" 8,57
RHUM
(20 iscritti)
22 Francia Anne Caseneuve ANEO 17j 7h 6' 3" 8,53
40 Italia Andrea Mura Vento di Sardegna 20j 2h 19' 36" 7,34
41 Regno Unito Robin Knox-Johnston GreyPower 20j 7h 52' 22" 7,26

2018[modifica | modifica wikitesto]

11ª Edizione 2018 (123 iscritti)[13]
Classe Pos Skipper Yacht Tempo kn Miglia reali kn reale
ULTIME
(multiscafi
6 iscritti)
1 Francia Francis Joyon IDEC SPORT 7j 14h 21' 47" 19,42 4.367 23,95
2 Francia François Gabart Trimaran MACIF 7j 14h 28' 55" 19,41 4.281 23,46
17 Francia Thomas Coville Sodebo Ultim' 16j 07h 45' 36" 9,04 5.634 14,38
MULTI50
(multiscafi
6 iscritti)
3 Francia Armel Tripon Reaute Chocolat 11j 07h 32' 40" 13,04 4.563 16,80
5 Francia Erwan Le Roux Fenetrea - Mix Buffet 12j 01h 09' 12" 12,25 4.538 15,69
6 Francia Thibaut Vauchel-Camus Solidaires en Peloton-ARSEP 12j 09h 18' 44" 11,91 4.495 15,12
IMOCA
(monoscafi
20 iscritti)
7 Francia Paul Meilhat SMA 12j 11h 23' 18" 11,83 4.451 14,87
8 Francia Yann Elies Ucar - Saint Michel 12j 13h 38' 30" 11,74 4.597 15,24
4 Regno Unito Alex Thomson Hugo Boss 12j 23h 10' 58"[14] 12,33 4.713 16,40
CLASS40
(monoscafi
53 iscritti)
16 Francia Yoann Richomme Veedol - AIC 16j 03h 22' 44" 9,14 4.309 11,12
19 Francia Aymeric Chappelier AINA Enfance & Avenir 16j 11h 16' 15" 8,96 4.425 11,19
21 Regno Unito Phil Sharp Imerys Clean Energy 16j 13h 01' 50" 8,92 4.487 11,30
RHUM MULTI
(21 iscritti)
15 Francia Pierre Antoine Olmix 15j 01h 15' 05" 9,29 4.473 11,73
30 Francia Jean François Lilti Ecole Diagonale pour Citoyens du Monde 18j 07h 32' 45" 8,05 4.723 10,74
31 Francia Etienne Hochedé PIR2 19j 00h 18' 06" 7,76 4.634 10,15
RHUM MONO
(17 iscritti)
18 Francia Sidney Gavignet Cafe Joyeux 16j 10h 18' 05" 8,98 4.736 12,01
24 Francia Sebastien Destremau Alcatraz IT - FaceOcean 17j 07h 25' 44" 8,53 4.725 11,37
50 Francia Luc Coquelin Rotary La Mer Pour Tous 22j 08h 24' 12" 6,66 4.506 8,40

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Route du Rhum - Destination Guadeloupe, su Route du Rhum - Destination Guadeloupe. URL consultato il 12 novembre 2018.
  2. ^ (EN) IDEC SPORT: A NEW LIFE FOR A LEGENDARY BOAT - IDEC SPORT Sailing, in IDEC SPORT Sailing, 17 settembre 2015. URL consultato il 12 novembre 2018.
  3. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 1978 (PDF), su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  4. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 1982 (PDF), su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  5. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 1986 (PDF), su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  6. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 1990 (PDF), su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  7. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 1994 (PDF), su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  8. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 1998 (PDF), su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  9. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 2002 (PDF), su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  10. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 2006 (PDF), su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  11. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 2010 (PDF), su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  12. ^ (FR) ROUTE DU RHUM 2014, su routedurhum.com. URL consultato il 23 febbraio 2016.
  13. ^ (FR) CLASSEMENT, su Route du Rhum - Destination Guadeloupe. URL consultato l'11 novembre 2018.
  14. ^ Comunicato Ufficiale, su routedurhum.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]