Ali che non tornano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ali che non tornano
Ali che non tornano (film 1939).JPG
Laurence Olivier
Titolo originale Q Planes
Lingua originale inglese
Paese di produzione Regno Unito
Anno 1939
Durata 82 minuti
Colore B/N
Audio Mono (Western Electric Mirrophonic Recording)
Rapporto 1.37 : 1
Genere fantascienza
Regia Tim Whelan

Arthur B. Woods (non accreditato)

Jack Clayton (secondo assistente)
Soggetto Brock Williams, Jack Whittingham e Arthur Wimperis
Sceneggiatura Ian Dalrymple
Produttore Irving Asher
Produttore esecutivo Alexander Korda (non accreditato)
Casa di produzione Irving Asher Productions
Fotografia Harry Stradling Sr.
Montaggio Hugh Stewart
William Hornbeck (supervisore)
Tema musicale Muir Mathieson (direttore musicale)
Scenografia Vincent Korda (supervisore)
Frederick Pusey (assistente)
Interpreti e personaggi

Ali che non tornano (Q Planes) è un film del 1939, diretto da Tim Whelan. È una storia di ambientazione fantascientifica.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Diversi aerei inglesi scompaiono durante i loro voli e dei piloti non vi è alcuna traccia, Tony durante un volo di prova con un nuovo modello viene colpito da un raggio misterioso e fatto prigioniero da un esercito nemico. L'uomo viene portato su di una nave dove ritrova gli altri piloti dati per dispersi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Irving Asher Productions e venne girato nei Denham Studios di Denham, nel Buckinghamshire.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Columbia Pictures Corporation, il film fu distribuito nelle sale britanniche e presentato in prima a Londra il 21 febbraio 1939.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]