Aleksandr Kazimirovič Toluš

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Aleksandr Kazimirovič Toluš (in russo: Александр Казимирович Толуш?; San Pietroburgo, 1º maggio 1910Leningrado, 3 marzo 1969) è stato uno scacchista sovietico, Grande maestro.

Pur non essendo una stella di primissima grandezza del firmamento degli scacchi sovietici, Toluš è noto per il suo stile brillante e di attacco. Di professione giornalista scacchistico, fu allenatore di Paul Keres e Boris Spasskij. Partecipò a 10 campionati sovietici, ottenendo il miglior risultato nel 1950, quando fu 2°-4° con Aronin e Lipnitskij dietro al vincitore Keres.

Ottenne il titolo di Grande maestro nel 1953 e di Maestro Internazionale per corrispondenza nel 1965.

Principali risultati[modifica | modifica wikitesto]

  • 1935 : 1° a Gor'kij nel 5º campionato della RSFSR
  • 1937 : 1°-3° nel campionato di Leningrado
  • 1938 : 1° nel campionato di Leningrado
  • 1946 : 1° nel torneo internazionale di Leningrado
  • 1947 : =1° nel campionato di Leningrado
  • 1950 : 2°-4° nel 18º campionato URSS a Mosca
  • 1953 : 1° a Bucarest, davanti a Petrosyan, Smyslov, Boleslavs'kyj e Spasskij, realizzando (+10 –1 =8)
  • 1958 : 2° a Balatonfüred
  • 1959 : 3° a Riga
  • 1961 : 1° a Varsavia
  • 1988 : 2° a Keszthely dietro a Lajos Portisch

Nel 1983 la moglie Valentina pubblicò una sua biografia comprendente 92 partite.

Selezione di partite[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Chicco, Porreca, Dizionario enciclopedico degli scacchi, Mursia 1971

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN30929211 · ISNI (EN0000 0000 2662 2829 · LCCN (ENn84020737